Martedì, 07 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Meteo

Home Meteo Ancora sole e caldo "anomalo", ma giovedì arrivano pioggia e freddo anche in Sicilia
LE PREVISIONI

Ancora sole e caldo "anomalo", ma giovedì arrivano pioggia e freddo anche in Sicilia

Tra oggi e la giornata di lunedì vivremo un vero e proprio assaggio di primavera con temperature che si porteranno intorno ai 20 gradi in molte zone d’Italia. Si tratta di valori che normalmente vengono raggiunti nel mese di Aprile. Tutta colpa dell’area di alta pressione che abbraccia l’Italia e che tenderà a cedere a partire da martedì. La situazione, infatti, si sbloccherà intorno a metà della prossima settimana, quando l’Italia verrà raggiunta da una veloce perturbazione accompagnata da aria più fredda.

Secondo gli esperti di Meteo Expert,"il peggioramento sarà accompagnato forti venti e una fase di maltempo che interesserà soprattutto le estreme regioni di Nord-Est e il Centro-Sud. In questa fase le temperature caleranno sensibilmente un pò dappertutto, riportandosi su valori più vicini alla norma. La perturbazione però sarà veloce: già da venerdì, infatti, il tempo migliorerà e le temperature torneranno a salire".

In dettaglio, la giornata di oggi sarà soleggiata, con cielo a tratti velato, su gran parte d’Italia ad eccezione di Liguria, alta Toscana, Friuli e sul basso Tirreno dove saranno presenti un pò di nuvole. Le temperature saranno in ulteriore rialzo rispetto a ieri, con punte massime fino a sfiorare i 20 gradi. Il vento oggi si attenuerà al Sud, mentre dal pomeriggio è previsto un rinforzo dei venti di Libeccio sul Mar Ligure.

La persistenza dell’alta pressione garantirà un inizio di settimana ancora stabile e mite. Lunedì sarà soleggiato da Nord a Sud con temperature in ulteriore aumento: nel primo pomeriggio i valori potrebbero addirittura superare i 20 gradi in molte zone. Si tratta di valori sopra la media anche di 5-8 gradi, praticamente tipici di fine aprile.

Martedì l’alta pressione inizierà a cedere, determinando un aumento delle nuvole al Nord e sulle regioni tirreniche. In questa fase le piogge saranno poche e deboli. Il clima sarà ancora mite specialmente al Sud e sulle Isole, mentre al Nord le temperature inizieranno a perdere qualche grado. I venti meridionali saranno in graduale intensificazione. Mercoledì una perturbazione a carattere di fronte freddo attraverserà il nostro Paese accompagnata da venti molto forti, in rotazione da sud-ovest a nord-ovest. Questi venti determineranno un deciso anche se temporaneo calo delle temperature che avvertiremo soprattutto tra mercoledì sera e giovedì. Questo sistema nuvoloso porterà anche delle precipitazioni ma non particolarmente intense, più probabili sui settori alpini, sulle regioni nord-orientali e al Centro-Sud.

Giovedì gli ultimi effetti di questa perturbazione si avvertiranno probabilmente all’estremo Sud e sulla Sicilia. I venti soffieranno ancora con forte intensità soprattutto al Sud e sule Isole. Già da venerdì i venti si disporranno da ovest e faranno affluire aria nuovamente più mite.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X