Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LE PREVISIONI

Nuova ondata di caldo africano nel weekend, in Sicilia picchi di 38 gradi

I forti temporali che nel corso della settimana interesseranno molte Regioni del Nord Italia non bloccheranno il caldo africano che tornerà nel weekend con temperature di nuovo in forte aumento tra sabato e domenica. Sono queste le previsioni meteorologiche del team del sito iLMeteo.it.

Le temperature raggiungeranno i 37-38 gradi in pianura padana con clima decisamente afoso, specie su Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Picchi fino a 38 gradi anche in Puglia (Taranto), Sardegna e Sicilia.

Secondo il sito, sabato sarà una giornata soleggiata su gran parte della Penisola, gli unici temporali, specie durante le ore pomeridiane, saranno sulle Alpi centro-orientali. Si tratterà di fenomeni isolati e solitamente di breve durata, anche se potranno essere accompagnati da locali grandinate.

Domenica le condizioni meteo saranno in progressivo peggioramento sulle Regioni del Nord. I temporali si faranno via via più diffusi sulle Alpi per poi estendersi col passare delle ore alle pianure di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

«A causa della tanta energia potenziale in gioco - spiega il team - non escludiamo fenomeni particolarmente violenti con possibili grandinate e forti colpi di vento. Continuerà ad essere ampiamente soleggiato sul resto delle Regioni. Un’importante svolta del tempo ci sarà a partire dalla prossima settimana. Aria più fresca dal Polo Nord riuscirà a raggiungere il mare Mediterraneo e tra lunedì 8 e martedì 9 luglio si genererà un vortice ciclonico responsabile di una fase di maltempo sempre caratterizzata da forti temporali, grandinate e locali trombe d’aria che dal Nord colpiranno poi anche il Centro e il Sud. Le temperature - conclude il sito - subiranno una flessione anche di 10 gradi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X