Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Arsenale militare marittimo, bando per 315 posti: come partecipare
MINISTERO DIFESA

Arsenale militare marittimo, bando per 315 posti: come partecipare

concorsi, LAVORO, Sicilia, Economia
Navi millitari

Un concorso presso l'Arsenale militare marittimo è stato indetto dal ministero della Difesa. Si tratta di complessivi 315 posti di personale non dirigenziale. I vincitori verranno assunti a tempo indeterminato – area funzionale II – fascia retributiva F2, come assistenti tecnici in vari ambiti, nei ruoli dell’Amministrazione della Difesa. La selezione pubblica è rivolta a diplomati e la sede di lavoro è Taranto (con i suoi quasi 2.400 dipendenti civili ne rappresenta l’Ente numericamente più importante. Si occupa principalmente di assicurare il supporto e l’efficienza delle Unità Navali).

I ruoli cercati

Il concorso 2022 per l’inserimento di nuove risorse presso l’Arsenale di Taranto è finalizzato, dunque, a reclutare: 7 posti di Assistente tecnico per l’informatica – Codice ST45; 64 posti di Assistente tecnico per i sistemi elettrici ed elettromeccanici – Codice ST47; 4 posti di Assistente tecnico per la cartografia e la grafica – Codice ST48; 13 posti di Assistente tecnico chimico-fisico – Codice ST49; 15 posti di Assistente tecnico nautico – Codice ST52; 48 posti di Assistente tecnico per l’elettronica, l’optoelettronica e le telecomunicazioni – Codice ST53; 74 posti di Assistente tecnico per le lavorazioni – Codice ST54; 90 posti di Assistente tecnico per la motoristica, la meccanica e le armi – Codice ST55. Sarà consentito candidarsi per un solo profilo professionale tra quelli inseriti a bando.

I requisiti

Per potersi candidare al corso – concorso per assistenti tecnici è necessario possedere i requisiti di seguito presentati: cittadinanza italiana; età non inferiore ai diciotto anni; diploma di istruzione secondaria di II grado di durata quinquennale; idoneità psico-fisica allo svolgimento delle funzioni dei profili ST45, ST47, ST48, ST49, ST53, ST54 per i quali si concorre. Tale requisito sarà accertato prima della fase di formazione; idoneità psico-fisica a svolgere lavori a bordo delle navi e dei galleggianti della Marina militare se si concorre per i profili ST47, ST49, ST52, ST53, ST54, ST55. Tale requisito sarà accertato prima della fase di formazione; idoneità psico-fisica speciale per frequenza corso palombari presso il Raggruppamento subacquei ed incursori della Marina militare se si concorre per il profilo ST52. Tale requisito sarà accertato prima della fase di formazione; idoneità psico-fisica allo svolgimento della mansione di manovratore di gru di banchina/bacino se si concorre per il profilo ST55. Tale requisito sarà accertato prima della fase di formazione; disponibilità a frequentare il corso palombari presso il Raggruppamento subacquei ed incursori della Marina militare e svolgere la mansione di operatore subacqueo palombaro se si concorre per il profilo ST52; disponibilità a svolgere la mansione di manovratore di gru di banchina/bacino del profilo se si concorre per il profilo ST55; godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale; assenza di condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici; possesso della condotta incensurabile ai sensi dell’art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva militari per i concorrenti di sesso maschile nati prima dell’anno 1986.

Come presentare la domanda

Le domande di ammissione dovranno essere trasmesse entro il 22 dicembre 2022, esclusivamente per via telematica, autenticandosi con SPID / CIE / CNS / eIDAS, compilando il format di candidatura sul portale “inPA”, previa registrazione sullo stesso. I concorrenti devono possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale o un domicilio digitale. Per la partecipazione al concorso deve essere effettuato, a pena di esclusione, il versamento della quota di partecipazione di 10 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X