Giovedì, 18 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia UniCredit Start Lab, ecco i vincitori: menzione speciale alla Mygrants di Catania
INNOVAZIONE

UniCredit Start Lab, ecco i vincitori: menzione speciale alla Mygrants di Catania

Sicilia, Economia
Francesca Perrone

Proclamati i vincitori dell’edizione 2022 di UniCredit Start Lab, la piattaforma di business di UniCredit rivolta alle migliori startup e PMI innovative italiane “Tech” che ha portato in 9 anni di attività la banca all’analisi di 7.000 progetti imprenditoriali e all’accompagnamento di 500 startup del Paese verso percorsi di crescita.

Circa 700 le candidature giunte quest’anno da neoimprenditori - operanti nei settori Life Science, Clean Tech & Industrial, Innovative Made in Italy, Digital e Impact Innovation - che sono state analizzate, selezionate e portate all’attenzione di commissioni formate da esperti e rappresentanti di aziende leader di settore.

Per la categoria Life Science, prima classificata è risultata la start up Moveo di Padova che ha realizzato un dispositivo indossabile e non alimentato da batterie o motori, utile ad agevolare il cammino di persone con limitata mobilità. Nella categoria Clean Tech & Industrial, è la start up di Ascoli Piceno Nano-Tech ad aggiudicarsi la prima posizione grazie allo sviluppo di una tecnologia brevettata in grado di portare ad una dispersione omogenea di nano particelle all'interno dei polimeri, alla base di materiali più robusti, leggeri e resistenti al calore impiegabili in svariati settori industriali. Per l’Innovative Made in Italy, è risultata vincitrice la startup Macai di Milano, con il suo progetto dedicato al grocery retailer di prossima generazione, basato sulla consegna di prodotti di utilizzo quotidiano in meno di un'ora dai suoi magazzini di prossimità. Per la categoria Digital, prima classificata è la romana Wallife che propone coperture assicurative in grado di tutelare l'identità digitale, i dati biometrici e genetici dell'individuo. Infine, per la categoria Impact Innovation, prima classificata è la start up Algor Education di Torino che ha sviluppato una piattaforma di apprendimento online basata su mappe concettuali, in grado di offrire un sostegno mirato in caso di dislessia o altri disturbi dell’apprendimento.

Menzione speciale per la categoria Impact Innovation alla start up Mygrants di Catania. E’ la prima app basata sul microlearning sviluppata appositamente per fornire ai migranti, attraverso 10.000 moduli quiz tematici disponibili in 4 lingue, diversi servizi, tra cui: informazione aggiornata, formazione personalizzata, accesso al credito e posizionamento professionale (inserimento lavorativo e imprenditoriale).

Francesca Perrone, Responsabile di UniCredit Start Lab, dichiara: “L’ecosistema dell’innovazione italiano sta vivendo un momento straordinario, con un 2021 che si è chiuso con numeri eccezionali: ben 16 mila le startup e pmi innovative, in crescita del 17% rispetto al 2020, e oltre 1,4 i miliardi di euro investiti in startup innovative, il doppio dell’anno precedente e il più alto dato mai raggiunto in Italia. Un contesto dinamico in cui con UniCredit Start Lab, grazie al nostro impegno pioneristico, siamo diventati negli anni un partner di riferimento con quota di mercato di circa il 18% delle startup e PMI innovativa italiane che ci consente di operare in modo mirato per offrire o…

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X