Mercoledì, 30 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Usura, quasi 50 mila imprese del Sud rischiano il fallimento
DOSSIER CGIA

Usura, quasi 50 mila imprese del Sud rischiano il fallimento

Sono 146 mila le imprese italiane che sono concretamente a rischio usura e una su tre opera al Sud e in Sicilia. Attività che attualmente danno lavoro a circa 500 mila addetti. Si tratta prevalentemente di imprese artigiane, esercenti/attività commerciali o piccoli imprenditori che sono «scivolati» nell’area dell’insolvenza e, conseguentemente, sono stati segnalati dagli intermediari finanziari alla Centrale dei Rischi della Banca d’Italia. Di fatto, questa «schedatura» preclude a queste attività di accedere a un nuovo prestito. Lo rileva l’Ufficio studi della Cgia sottolineando che un’impresa a rischio su tre è al Sud e in Sicilia. A Roma, Milano, Napoli e Torino le situazioni più critiche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X