Martedì, 09 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Il Covid dilaga in Cina e il prezzo del petrolio crolla
MERCATI

Il Covid dilaga in Cina e il prezzo del petrolio crolla

coronavirus, Petrolio, Sicilia, Economia
Shanghai, il cibo portato a casa delle persone in quarantena

Prezzo del petrolio in caduta con l'aggravarsi della situazione del Covid in Cina dove il lockdown stretto imposto in alcuni grandi città, fra cui Shangai, sta facendosi sentire sull'economia locale. Il Wti del Texas arretra del 2% a 96,2 dollari al barile mentre il Brent perde l’1,6% a 101,1.

Intanto, la Cina prova a frenare la diffusione del virus. Guangzhou, il capoluogo del ricco Guangdong, avvia i test di massa per 18 milioni di persone, chiude le scuole in presenza fino al 17 aprile, autorizza i viaggi solo con un test fatto nell’arco delle 48 ore e sospende gli eventi pubblici. La mossa, a poche settimane dal lockdown dei 17 milioni di residenti della vicina Shenzhen, è stata presa dopo che domenica il dipartimento locale della salute ha accertato 18 casi di Covid-19 e 9 asintomatici. A Shanghai le misure restrittive restano in vigore, quando la città da 26 milioni di abitanti ha segnato un nuovo record combinato di quasi 26.100 casi, di cui 914 con sintomi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X