Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Aumenti in busta paga a novembre, chi li riceverà e a quanto ammontano
RINNOVO DEI CONTRATTI

Aumenti in busta paga a novembre, chi li riceverà e a quanto ammontano

LAVORO, Sicilia, Economia

Molti lavoratori, a novembre, riceveranno aumenti in busta paga; una boccata d'ossigeno per alcuni cittadini. Aumenti sono attesi anche nel 2022: in questo caso, per alcune categorie, il Governo ha disposto delle prospettive che andranno a determinare un elevato aumento dello stipendio percepito ogni mese fino a 2.500 euro in più.

Aumenti in busta paga, chi li riceverà a novembre

A novembre, incrementi retributivi sono destinati ai cittadini che svolgono un’attività lavorativa presso tre settori e contesti specifici. Si tratta di chi ha un’occupazione in settori legati alle pelli e del cuoio, chi ha un contratto presso bar e ristoranti Confcommercio, così come anche nei settori legati al turismo Confesercenti.

Aumenti a novembre nel settore pelli e cuoio

In questo caso gli aumenti sono frutto del rinnovo dei contratti collettivi: si tratta di un riconoscimento di una cosiddetta indennità di funzione dall’importo di 51,64 euro nei confronti dei lavoratori di livello 6Q con elemento retributivo nazionale di 2.110,63 euro, se si tratta del settore pelletteria. Mentre, nei casi in cui si tratti dei lavoratori che si occupano della produzione di ombrelli ed ombrelloni, con livello 6Q e importo minimo di 2.057,30, l’indennità di funzione pari a 82,63 euro.

Aumenti a novembre per chi lavora in bar e ristoranti

In questo altro caso si tratta di un contributo che viene erogato nei confronti di quelle imprese e aziende di esercizi pubblici che decidono di applicare effettivamente il contratto collettivo nazionale di lavoro, anche noto sotto il nome CCNL, firmato da Fipe Confcommercio nei confronti dei propri dipendenti. L’azienda erogherà un aumento in busta paga nel mese di novembre 2021, seguendo una classificazione: Livelli A e B avranno aumento busta paga di 186 euro; Livelli 1, 2 e 3 avranno aumento busta paga di 158 euro; Livelli 4 e 5 con un aumento busta paga di 140 euro  e Livelli 6S, 6 e 7 con un aumento busta paga di 112 euro. Per i dipendenti di alberghi, complessi turistico-ricettive ed agenzie di viaggi, è stato previsto un elemento una tantum perequativo nei casi in cui entro il 31 ottobre 2020 non è stato raggiunto un accordo sul premio.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X