Venerdì, 03 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Briciole ai comuni siciliani dalla (mancata) lotta all’evasione fiscale
DOSSIER

Briciole ai comuni siciliani dalla (mancata) lotta all’evasione fiscale

Anno magro per la lotta all’evasione fiscale da parte dei Comuni: le somme loro spettanti quest’anno per la partecipazione all’attività di accertamento fiscale e contributivo per l’anno 2020 ammontano a 6,5 milioni di euro, in diminuzione del 16,5% rispetto all’anno precedente. E’ quanto emerge da uno studio della Uil che sottolinea come nell’anno della pandemia solo il 3,6% dei comuni (279 su 7.656) abbia partecipato al contrasto all’evasione a fronte dei 387 dell’anno precedente.
Tra tutti i Comuni che hanno attivato lo scorso anno l’attività di contrasto all’evasione fiscale (sono esclusi dall’analisi i Comuni del Trentino-Alto Adige) vi sono 54 Città capoluogo di provincia. Il comune più virtuoso è san Giovanni in Persiceto con quasi un milione di euro, mentre Roma ha incassato solo 82mila euro.
A livello di singoli Comuni - spiega la segretaria confederale Ivana Veronese - il Comune di San Giovanni in Persiceto (BO), lo scorso anno, ha recuperato 912 mila euro; segue la Città di Genova che ha incassato 473 mila euro; Torino 404 mila euro; Milano 350 mila euro; Bologna 310 mila euro; Prato 236 mila euro; Brescia 225 mila euro; Bergamo 188 mila euro; Modena 185 mila euro; Rimini 167 mila euro.

Mentre se si analizza il dato riferito alle Città metropolitane, oltre alle già citate Genova, Torino, Milano e Bologna - continua - Firenze e Roma hanno incassato solo 82 mila euro; Venezia 56 mila euro; Napoli 21 mila euro; Reggio Calabria 18 mila euro; Messina 3.679 euro; Palermo 2.116 euro; Catania 1.479 euro; Bari e Cagliari non hanno recuperato nulla. Dal 2010, anno in cui fu introdotta la norma della compartecipazione dei Comuni al contrasto all’evasione fiscale, i Comuni hanno recuperato 123,3 milioni di euro e si è passati dai 1,1 milioni di euro del primo anno (2010) per arrivare a 17,7 milioni di euro del 2013. L’apice si è toccato nel 2014 con un incasso di 21,2 milioni di euro, per poi rallentare e diminuire costantemente a partire dal 2015.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X