Domenica, 26 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Trasporto su gomma: "La Regione blocca 60 milioni per le aziende siciliane"
LA PROTESTA

Trasporto su gomma: "La Regione blocca 60 milioni per le aziende siciliane"

Le aziende del trasporto su gomma, private e pubbliche, bussano alla Regione Siciliana per chiedere l'erogazione di 60 milioni di euro, somme che lo Stato ha trasferito alla Regione, ma che non sono mai state date alle aziende siciliane del comparto.

"Da oltre un anno ormai le aziende patiscono una crisi economico-finanziaria scatenata dalla pandemia, nonostante ciò con enormi difficoltà siamo andati avanti, ma adesso non possiamo più attendere i tempi dei cavilli e della burocrazia incapace di guardare concretamente alle esigenze delle imprese - spiega Antonio Graffagnini, presidente di Anav Sicilia -. Qua si corre il serio rischio di far crollare aziende con centinaia di dipendenti. Facciamo appello al presidente della Regione Nello Musumeci, all'assessore all'Economia Gaetano Armao e all'assessore ai Trasporti, Marco Falcone affinché si possa sbloccare una situazione che è cristallizzata da mesi, ci diano in tempi rapidi queste benedette somme che riguardano i mancati ricavi".

La protesta arriva anche da Claudio Iozzi, presidente di Asstra Sicilia: "Facciamo appello alla Regione Siciliana perchè velocizzi le procedure di erogazione dei fondi che lo Stato ha trasferito per destinare proprio al Tpl" dice .

"La crisi non riguarda solo le aziende private ma ormai investe anche e soprattutto quelle a capitale pubblico che non riescono più a far fronte ai costi. Si tratta di un settore che impiega migliaia di lavoratori e che garantisce il diritto alla mobilità dei siciliani".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X