Lunedì, 24 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Col decreto Sostegni bis si scioglie Riscossione Sicilia: cosa cambia dal primo ottobre
LA RIFORMA

Col decreto Sostegni bis si scioglie Riscossione Sicilia: cosa cambia dal primo ottobre

Il decreto "Sostegni-bis" dispone, con decorrenza 30 settembre 2021, lo scioglimento della società Riscossione Sicilia Spa e affida, a partire dal 1° ottobre 2021, l'esercizio delle funzioni dell'attività di riscossione nella Regione siciliana all'Agenzia delle Entrate che lo svolge tramite l'Agenzia delle entrate-Riscossione.

Quest'ultima subentra, a titolo universale, nei rapporti giuridici attivi e passivi, anche processuali, di Riscossione Sicilia Spa e acquisisce alle proprie dipendenze senza soluzione di continuità il personale in servizio. Lo spiega l'Agenzia delle Entrate-Riscossione in una nota.

Il decreto sostegni bis - ricorda l'Agenzia - sancisce lo scioglimento di Riscossione Sicilia SpA e il riassetto delle attività di riscossione nel territorio della Regione siciliana dove, a partire dl 1° ottobre 2021, sarà operativa Agenzia delle entrate-Riscossione. Si tratta di un nuovo capitolo della riforma organizzativa del settore che consentirà all'ente pubblico di riscossione creato nel 2017 di estendere la propria operatività sull'intero territorio nazionale.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X