Martedì, 13 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Finanziaria, modifiche sulle pensioni degli ex dipendenti regionali
L'EMENDAMENTO

Finanziaria, modifiche sulle pensioni degli ex dipendenti regionali

Taglio più leggero alle pensioni dei regionali. Tra gli emendamenti alla Finanziaria c'è quello che modifica il taglio delle pensioni degli ex dipendenti regionali assunti prima del 1986 salvando, come riporta Giacinto Pipitone in un articolo del Giornale di Sicilia, chi è sotto i 2.836 euro lordi al mese e colpendo in modo ancora più incisivo chi è sopra questa fascia.

La norma punta a risparmiare 3 milioni e 955 mila euro. Originariamente il taglio doveva iniziare dalle pensioni che superano di almeno 3 volte la soglia minima Inps (oggi fissata a 515 euro mensili): dunque colpiva anche chi incassa mensilmente 1.804 euro, seppure in questo caso il taglio sarebbe stato limitato a 60 euro annui.

La formulazione passata in commissione alza, e di molto, la soglia di esenzione: chi ha un assegno mensile fino a 6 volte superiore a quello minimo non subirà alcun taglio. Quindi il taglio è maggiore per le fasce alte.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X