Giovedì, 13 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Aeroporti, situazione allarmante: ritorno ai livelli pre-coronavirus dal 2024
TRAFFICO AEREO

Aeroporti, situazione allarmante: ritorno ai livelli pre-coronavirus dal 2024

aeroporti, coronavirus, Sicilia, Economia

Viene spostata in avanti la data entro la quale si conta di arrivare ad un pieno recupero del traffico aereo: Aci Europe, l’Associazione dei gestori aeroportuali europei, ha recentemente dichiarato che i livelli di passeggeri registrati nel 2019 in Europa saranno nuovamente raggiunti non prima del 2024.

Lo rileva Assaeroporti, spiegando che la lenta ripresa del settore è frutto della presenza, ancora oggi, delle forti restrizioni di viaggio soprattutto con i Paesi extra-Ue, nonchè dell’insufficiente allineamento, a livello europeo, delle politiche di trasporto e delle misure operative di prevenzione del contagio negli aeroporti e sugli aerei. Circostanze queste che scoraggiano i passeggeri dall’intraprendere nuovi viaggi, ostacolando l’attesa ripartenza dell’intero comparto.

La situazione finanziaria degli aeroporti, «nonostante i deboli segnali di crescita del traffico aereo, continua pertanto ad essere allarmante». È quanto riferito da Assaeroporti, che per questo «ritiene indispensabili interventi di sostegno diretto, soprattutto attraverso la costituzione di un apposito Fondo a favore dei gestori e l’introduzione di una serie di alleggerimenti fiscali, tra cui la riduzione, soprattutto per i piccoli aeroporti, dell’addizionale comunale sui diritti di imbarco, tassa che grava su tutti i passeggeri aerei che partono dagli scali nazionali». E prosegue: «Queste sono solo alcune delle misure fondamentali per sostenere le imprese aeroportuali, sia per la compensazione dei danni subiti a causa dell’emergenza sanitaria, sia per finanziare gli ingenti piani di investimento programmati».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X