Mercoledì, 12 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Fisco, incentivi auto, aiuti a famiglie e partite Iva: le altre misure del decreto rilancio
LA MISURA

Fisco, incentivi auto, aiuti a famiglie e partite Iva: le altre misure del decreto rilancio

Manca soltanto l'approvazione del Senato per rendere definitiva l'approvazione del decreto Rilancio. Ieri è arrivato l'ok della Camera con 278 voti favorevoli e 187 contrari. Visti i tempi ristretti - l'iter parlamentare dovrà infatti completarsi entro il 18 luglio -, la prossima settimana i senatori non potranno operare modifiche ma dovranno limitarsi a convertirlo in legge.

Ma cosa contiene il Dl Rilancio pensato per rispondere all’emergenza economica causata dal coronavirus?

ECOBONUS. Tra le misure previste quelle attese dall’industria automobilistica ma anche da chi intende comprare una nuova vettura. Previsti incentivi fino a 3.500 euro per chi acquista un’auto Euro 6 e rottama un mezzo di almeno 10 anni. Un incentivo che in assenza di rottamazione si dimezza. Il bonus avrà validità fino al 31 dicembre purchè l’auto non costi più di 40 mila euro. L’incentivo arriva a 10 mila euro nel caso di acquisto di auto elettriche e a 6.500 per quanto riguarda le ibride. Un Eco bonus valido pure le 2 ruote ibride: in questo caso il valore dell’incentivo sale a 4 mila euro.

BONUS ENERGETICO. Nel campo immobiliare arriva il superbonus energetico, la detrazione che tocca il 110% sugli interventi per l’efficientemente energetico degli edifici. Rivisti al ribasso i tetti di spesa detraibile.

SCUOLE PARITARIE. Tra le misure contenute una riguarda il mondo delle scuole paritarie: raddoppiati i fondi attraverso un ulteriore stanziamento di 150 milioni di euro, mentre grazie ad una deroga il numero minino di alunni nelle elementari scende sotto quota 15.

CASSA INTEGRAZIONE. Sulla cassa integrazione, il decreto prevede che le 4 settimane di Cig Covid già previste per il prossimo autunno potranno essere anticipate già da ora.

TOSAP. Sul tema tasse per il mondo del commercio, prevista l’esenzione Tosap e Cosap per due mesi per gli ambulanti.

PENSIONI DI INVALIDITÀ. Novità arrivano sul fronte delle pensioni di invalidità totale che verranno adeguate a 516 euro.

SMART WORKING. Il governo attraverso il Dl Rilancio incentiva lo smart working sperimentato in pieno lockdown; per il 50% dei dipendenti pubblici l'opportunità è prorogata fino alla fine dell’anno.

ZONE ROSSE. Intanto l'esecutivo ha deciso di dare maggiore attenzione alle cosiddette zone rosse ed in particolare ai Comuni esclusi dai primi fondi destinando 40 milioni.

IMU. Sempre rivolto ai Comuni (stavolta a tutti) il governo autorizza a concedere sull'Imu uno sconto fino al 20% per chi accetta l'addebito sul conto corrente. Intanto i documenti scaduti durante il periodo di lockdown resteranno validi fino al 31 dicembre.

TURISMO. Sul fronte del turismo i voucher per viaggi e vacanze cancellati a causa della pandemia fino al 30 settembre saranno validi per ulteriori 18 mesi. Nel caso in cui non venissero utilizzati per altre prenotazioni, potrebbero essere rimborsati.

EVENTI. Idem per i biglietti dei concerti; se gli eventi non saranno riconfermati entro un anno e mezzo, i proprietari dei ticket avranno diritto a un rimborso immediato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X