Lunedì, 10 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Regione, il Sadirs: "Gravi affermazione di Musumeci contro il personale"
IL SINDACATO

Regione, il Sadirs: "Gravi affermazione di Musumeci contro il personale"

“Le affermazioni del presidente della Regione sul personale sono gravi. Musumeci ha scelto la strada dello scontro, dopo 30 mesi inizi invece un confronto vero con i sindacati”. Lo scrive in una nota la segreteria regionale del Sadirs che critica le dichiarazioni del presidente della Regione contro i dipendenti e i sindacati.

“Sconforto e incredulità – dice il Sadirs - sono le prime sensazioni per le parole contro i regionali, colpevoli non si sa di cosa stavolta, e contro i sindacati accusati di difendere i dipendenti da abusi di potere. Abusi che però, purtroppo, sono sempre più frequenti, peraltro in un clima di intimidazione e di criminalizzazione sugli organi di stampa”.

Il Sadirs ricorda che “in 30 mesi di governo, Musumeci si è sempre sottratto al confronto con le organizzazioni sindacali di categoria, sebbene in campagna elettorale avesse promesso relazioni sindacali 'dure' ma corrette. E invece in pieno caos amministrativo e politico, sceglie la strada più semplice e popolare, e cioè l'attacco generico e nel mucchio dei propri dipendenti e delle organizzazioni sindacali, facendoci ripiombare in una visione nostalgica e superata, che pensavamo sepolta insieme a vecchie ideologie. Ma il passato e la nostalgia a volte ritornano e con esse vecchie concezioni di potere e del lavoro, che ci lasciano in eredità un ritardo in tema di innovazioni tecnologiche e dello smart working ad esse collegato, fino ad un progetto di centro direzionale concettualmente superato e in ritardo di almeno 30 anni, che peraltro verrà ubicato in una zona cittadina opposta al traffico veicolare di maggiore impatto proveniente dal versante Catania-Messina, che provocherà un appesantimento del traffico sulla circonvallazione, unica strada di collegamento. Non ci resta che augurarci che Musumeci rettifichi e chiarisca queste dichiarazioni e che finalmente dopo 30 mesi inizi un confronto con le organizzazioni sindacali rappresentative dei dipendenti dell'amministrazione regionale, rivedendo le direttive inviate all'Aran per la riclassificazione del personale regionale.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X