Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Blue Air anticipa il riavvio dei voli di linea a partire dal prossimo 15 giugno
LA NOTA

Blue Air anticipa il riavvio dei voli di linea a partire dal prossimo 15 giugno

Blue Air anticipa la riapertura graduale dei voli di linea a partire dal 15 giugno, a seguito di un programma in linea con le normative sulla mobilità attuate a livello europeo. Tale decisione "è motivata dalla forte richiesta registrata da parte dei passeggeri e agenti di viaggio sul sito della compagnia", si legge in una nota.

Sul sito della compagnia, www.flyblueair.com sono già disponibili i seguenti voli per il periodo 15 - 30 giugno: Torino - Catania - Torino (15, 17, 19, 21, 22, 24, 26, 28 ,29 giugno); Torino - Lamezia Terme - Torino (15, 19, 22, 26, 29 giugno); Torino - Napoli - Torino (18, 21, 25, 28 giugno); Torino - Bacau - Torino (18, 23, 25 e 30 giugno); Firenze - Bucarest - Firenze (17, 21, 22, 24, 28, 29 giugno).

Consultando il sito web Blue Air, i passeggeri possono essere costantemente aggiornati sull'elenco completo di voli in vendita. La compagnia promuoverà attivamente i voli resi disponibili sui media e sulle sue pagine social media. "Blue Air - sottolinea una nota della compagnia - ha implementato rigorosi protocolli di sicurezza a bordo dei suoi aerei. Già a febbraio, in un periodo in cui c'era stato un solo caso di infezione da SARS-CoV-2 confermato nel nostro paese, Blue Air iniziò a disinfettare i suoi aerei, essendo la prima e unica compagnia aerea in Romania i cui aerei erano sottoposti a un processo di nebulizzazione giornaliero, che utilizza sostanze che sterilizzano l’intero spazio in cui sono distribuiti. Questo moderno processo di sterilizzazione e disinfezione sarà mantenuto a tempo indeterminato".

"Inoltre - prosegue la nota -, gli aerei Blue Air sono dotati di filtri dell’aria Hepa che catturano oltre il 99,97% dei microbi presenti nell’aria filtrata, mentre i passeggeri sono dotati di mascherine, salviette imbevute di alcol e gel disinfettante. A conferma della correttezza e dell’efficacia delle misure attuate, nessun membro dell’equipaggio Blue Air è stato infettato dal nuovo coronavirus, nonostante abbia operato numerosi voli charter e di rimpatrio durante lo stato di emergenza, anche nei paesi della zona rossa. I passeggeri Blue Air sono tenuti ad indossare mascherine durante il viaggio, a disinfettarsi le mani ed evitare di spostarsi in cabina. Gli equipaggi istruiranno i passeggeri sulle misure di sicurezza sanitaria e ne garantiranno la conformità", conclude la nota della compagnia aerea.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X