Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Il presidente Inps: reddito di emergenza da 500 euro a chi non ha quello di cittadinanza
PER 2-3 MESI

Il presidente Inps: reddito di emergenza da 500 euro a chi non ha quello di cittadinanza

reddito di emergenza, Sicilia, Economia
Il ministra del Lavoro Nunzia Catalfo e il presidente dell'Inps Pasquale Tridico

Il reddito di emergenza riguarderebbe circa un milione di famiglie italiane. È quanto sostiene il presidente dell’Inps Pasquale Tridico, in un’intervista al 'Corriere della sera' . Ritiene che "dando loro 500-600 euro al mese, si spenderebbero 1,5-1,8 miliardi in tre mesi", un intervento che "mi sembrerebbe ragionevole - spiega - per aiutare chi è in difficoltà ed è rimasto escluso dai provvedimenti presi finora dal governo".

Per Tridico si tratterebbe di "uno strumento temporaneo, per 2-3 mesi, per dare sostegno a quelle famiglie che non hanno accesso al Reddito di cittadinanza perchè con Isee superiore a 9.360 euro", ovvero un assegno che può essere "fino a 15 mila euro, a patto però che non siano beneficiarie di alcuna prestazione pensionistica, nè abbiano redditi da lavoro o sussidi (ammortizzatori e indennità)" precisa il presidente Inps.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X