Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus: a Milano Linate cancellati quasi tutti i voli, anche verso la Sicilia
TRASPORTI

Coronavirus: a Milano Linate cancellati quasi tutti i voli, anche verso la Sicilia

aerei, coronavirus, Sicilia, Economia
L'aeroporto di Milano Linate con pochi passeggeri

Quasi tutti i voli cancellati questa mattina all'aeroporto di Milano Linate. Su una trentina di voli programmati in partenza tra le 6.50 e le 13.50, solo 7 al momento risultano non cancellati.
Tutti gli altri sono stati annullati, come riporta il tabellone delle partenze. L'aeroporto cittadino è deserto e i cieli del capoluogo lombardo sembrano così chiudersi dopo il decreto emanato dal Governo per contenere l'emergenza Coronavirus.

Diverse le compagnie - Da Alitalia a British Airways, Blue Air, Iberia e Easyjet - che hanno cancellato le tratte sia interne, ad esempio verso Napoli, Roma, Cagliari, Catania, che verso città europee come Londra, Parigi, Madrid, Francoforte, Bruxelles, solo per citare alcune destinazioni.

Ieri la compagnia aerea Easyjet ha tagliato i voli dall'Europa verso le zone del nord Italia inserite nella zona di sicurezza dal governo, almeno fino al 3 aprile. Gli aeroporti coinvolti nella "revisione" sono Milano Malpensa, Milano Linate, Venezia e Verona.

"Nel breve termine - ha detto - il 9 marzo cancelleremo un certo numero di voli per queste destinazioni. I passeggeri saranno informati con sms e email e potranno scegliere tra rimborso o riprogrammazione del volo. Ci aspettiamo una riduzione dei voli fino al 3 aprile e forniremo aggiornamenti sui nostri voli al momento opportuno".

Anche Air Malta, la compagnia di bandiera maltese, ha deciso la sospensione di tutti i voli da e per Milano. La decisione è stata resa nota poche ore dopo che il primo ministro, Robert Abela, ufficialmente si è battuto per mantenere un' apparente normalità dichiarando che il governo non avrebbe imposto blocchi. Air Malta nel suo comunicato ha scritto: "Mentre fa appello alla calma, la compagnia aerea osserva che il Centro per il controllo delle malattie americano e la Oms non suggeriscono di limitare i voli da e per Milano. Tuttavia, dopo consultazioni con il primo ministro, col ministro responsabile e con le agenzie governative competenti, il management di Air Malta si è risolto a prendere questa azione decisiva come misura di rassicurazione. La sicurezza dei nostri passeggeri, dei nostri equipaggi e del nostro personale, le preoccupazioni della popolazione di Malta sono la nostra prima priorità".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X