Domenica, 26 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Black Friday 2019, tutti i segreti per evitare lo shopping compulsivo
I CONSIGLI

Black Friday 2019, tutti i segreti per evitare lo shopping compulsivo

black friday, Sicilia, Economia
shopping

Si potrebbe definire il "Contro-Black Friday". Una sorta di guida per evitare lo shopping compulsivo ed evitare di riempire i carrelli e svuotare i portafogli inutilmente.

In occasione dell'evento del 29 novembre, gli esperti di Guidapsicologi.it hanno preparato un decalogo di "sopravvivenza" per aumentare la consapevolezza dei consumatori riguardo a possibili tecniche di vendita e meccanismi psicologici da cui proteggersi.

Cosa è lo shopping compulsivo. Va distinto dalla semplice debolezza per l’acquisto di beni che pur non essendo primaria necessità, catturano la nostra attenzione per il semplice piacere di indossare un capo nuovo o perché appassionati delle ultime trovate tecnologiche. Lo shopping compulsivo è una vera e propria patologia, con tratti molto simili alla bulimia. Si caratterizza per un bisogno incontrollato e incontrollabile di consumo (in questo caso il cibo viene sostituito da prodotti acquistabili), che apporta una felicità di breve durata per poi sfociare nel senso di colpa e nella vergogna. Non a caso chi soffre di shopping compulsivo è solito negare e nascondere i propri acquisti anche a se stesso, per non disperarsi avendo davanti agli occhi la prova della propria debolezza e del denaro buttato. Alla base di questi comportamenti c’è un gran bisogno di gratificazione, per cui si cerca un rapido appagamento da consumare nell’immediato per riempire un vuoto, che però rimane tale, mantenendo attivo questo comportamento autodistruttivo che si rinnova quotidianamente.

Le regole. Per non farsi travolgere dallo shopping compulsivo è bene seguire delle regole.

1. Fissare un budget, al quale non sono ammesse eccezioni

2. Fare una lista delle cose che dobbiamo comprare. Servirà da guida per non lasciarsi tentare dalle infinite offerte che appaiono sul nostro cammino

3. Fare una lista dei desideri da spuntare con calma, piccoli premi e piccoli regali che decidiamo di farci per occasioni specifiche, che abbiano un valore. In questo modo si recupera il senso dell’acquisto oggigiorno banalizzato e svilito da una rivoluzione nel sistema di produzione e di consumi.

Ma non solo. Imparare a usare le nuove tecnologie in modo responsabile è fondamentale e permette di risparmiare. Comprando online si può avere un controllo dei costi fino all’ultimo centesimo. Ma è importante conoscere queste dinamiche imparare a sfruttarle a proprio vantaggio.

Occhio alle tecniche di vendita. Dietro a ogni acquisto c’è un team di esperti che utilizza una serie di tecniche per indurci a comprare un determinato prodotto.

1. Campagne di marketing segmentate che raggiungono consumatori specifici per interessi, fasce di età, sesso, luogo, abitudini d’acquisto

2. Immagini e colori studiati appositamente per catturare l’attenzione degli utenti e incentivare l’acquisto

3. Tecniche di scontistica, regali e omaggi che rendono inevitabile che si riempia il carrello di prodotti che non si era intenzionati ad acquistare

4. Prezzi con decimali che ingannano la mente: tutto sembra meno caro di quanto lo sia realmente, ci si stupisce del totale raggiunto, ma si procede comunque al pagamento

5. Ultimi numeri, poca disponibilità: sentirsi un privilegiato per aggiudicarsi l’ultimo pezzo disponibile e quindi non pensare se davvero ciò che compriamo sia utile o meno

6. Fretta nell’acquisto: carrelli online con scadenza da riempire velocemente, riducendo il ragionamento ai minimi termini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X