Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
INPS

Reddito di cittadinanza: presentate 1,5 milioni di domande

Un milione e mezzo di nuclei familiari hanno presentato una domanda e sono 982 mila le domande di Reddito e pensione di cittadinanza accolte fino all’8 ottobre, 126 mila sono in lavorazione e 415 mila respinte o cancellate. Lo comunica l’Inps nel relativo osservatorio.

Da aprile scorso, 39 mila nuclei sono decaduti dal diritto di percepire il Reddito o la Pensione di cittadinanza. Lo indica l’Inps nel report aggiornato all’8 ottobre, spiegandone i motivi: rinuncia del beneficiario (5% dei nuclei), variazione della situazione reddituale del nucleo (10%), variazione della composizione del nucleo ad eccezione di nascita e morte (37%) e infine variazione congiunta della composizione e della situazione economica del nucleo (48%).

Dunque, del totale di 982 mila domande accolte, 943 mila sono i nuclei restanti: nello specifico sono costituiti per 825 mila da percettori di Reddito di cittadinanza, con 2,28 milioni di persone coinvolte, e per 118 mila da percettori di Pensione di cittadinanza, con 134 mila persone coinvolte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X