Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Conad Sicilia, confermata la leadership nell'isola. Nel 2019 il via a nuovi investimenti
LAVORO

Conad Sicilia, confermata la leadership nell'isola. Nel 2019 il via a nuovi investimenti

di

Numeri importanti per Conad Sicilia che ieri, durante l’assemblea di bilancio a Enna, presso l’Hotel Federico II, ha registrato, nel 2018, un fatturato di 877 milioni di euro, un patrimonio netto di 40 milioni di euro e una quota di mercato che si attesta intorno al 15,15% (fonte: GNLC II semestre 2018).

"Se oggi in Sicilia siamo la prima insegna della distribuzione organizzata è sicuramente grazie alle 650 mila famiglie siciliane che scelgono Conad per la propria spesa quotidiana e all’impegno dei nostri 181 soci imprenditori del territorio nel migliorare costantemente la qualità del servizio e dell’offerta", ha detto il direttore generale di Conad Sicilia, Vittorio Troia.

Tra i dati emerge anche quello delle persone, dipendenti e addetti della rete di vendita, che sono circa 4.000. Sono 356, invece, i negozi della rete suddivisi in diversi formati che permettono di rispondere ad ogni esigenza e modello di acquisto: 35 Conad Superstore, 117 Conad, 93 Conad City, 67 Margherita, 25 discount Todis, 1 Sapori e Dintorni Conad e 18 negozi tradizionali, a cui si aggiungono 1 PetStore, 14 parafarmacie e 2 negozi di ottica.

Altro dato che è stato evidenziato riguarda i prodotti a marchio Conad, che si confermano elemento capace di fidelizzare un numero crescente di clienti. Nel 2018 l’incidenza della vendita di prodotti a marchio in Conad Sicilia ha raggiunto il 21.3% (Fonte IRI 2018), mentre quella dei suoi competitor diretti è stata del 10.88%.

"Vogliamo portare Conad a innovare sempre di più mantenendo ben salda la relazione e il contatto con il territorio dei nostri soci imprenditori - ha aggiunto Troia -. La nostra piattaforma on line mette al centro i negozi con il loro assortimento, costruito sulle peculiarità specifiche del territorio, attento quindi a garantire i prodotti tipici, la qualità dei reparti freschi in perfetto stile Conad. In una grande città come Palermo convivono molti stili di vita a cui rispondere e la nostra nuova proposta vuole intercettare il consumatore più attento a questa tipologia di servizi, offrendogli la possibilità di ordinare la spesa on line e di scegliere se riceverla a casa o ritirarla in negozio".

L'azienda è proiettata nel futuro: nel 2019 Conad Sicilia sarà ricordato come l’anno degli investimenti con 12 milioni di euro che serviranno per potenziare gli asset logistici e portare l’attuale network logistico di 67 mila mq a 90 mila mq, con un aumento della capacità di servizio di oltre il 40% in più e importanti ricadute sul tessuto economico, generate dall’indotto.

"Il merito dei risultati raggiunti da Conad fino ad oggi è frutto del modello imprenditoriale cooperativo, basato su una strategia che ha come motore di sviluppo l’uomo e l’impresa familiare associata, fondata su principi di mutualità, di solidarietà e di partecipazione alla vita della comunità che ben si integra con una formula commerciale imperniata sulla competitività dell’offerta garantita dal rapporto qualità-convenienza, dallo sviluppo dei prodotti a marchio Conad e dalla grande attenzione ai freschi e ai localismi", dichiara Salvatore Abbate, presidente di Conad Sicilia.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X