Sabato, 25 Maggio 2019
PAZZA PRIMAVERA

Maltempo in Sicilia, la conta dei danni di Coldiretti: nespole spaccate e grano abbattuto

Centinaia di chili di nespole spaccate e ancora non maturate a causa della pioggia e delle basse temperature. In alcune aziende del palermitano la perdita ha superato il 65%. Il grano nell’ennese, in piena fase di maturazione, abbattuto dall’acqua e dal vento nell’ennese.

Lo rileva Coldiretti Sicilia che con i propri tecnici sta facendo una verifica dei danneggiamenti e solo nelle ultime ore si calcola che possano superare i centomila euro. Un bollettino di guerra che a macchia di leopardo sta interessando tutta l’Isola. Il dramma della viabilità interna con smottamenti, voragini riguarda invece tutta la Regione. Nell’agrigentino la grandine ha colpito i vigneti in alcune aree di Montallegro e non ha risparmiato le campagne del catanese.

L’ondata di maltempo fuori stagione è l’evidente conseguenza dei cambiamenti climatici in Italia dove l’eccezionalità degli eventi atmosferici – ricorda Coldiretti Sicilia - è ormai la norma, tanto da aver condizionato nell’ultimo decennio la redditività del settore agricolo, con le perdite di raccolti dovute a calamità naturali che hanno assunto un carattere ricorrente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X