Giovedì, 13 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Accorpamento per le camere di commercio del sud-est, è bufera
IL CASO

Accorpamento per le camere di commercio del sud-est, è bufera

di

CATANIA. È polemica aperta contro Governo nazionale e Regione dopo il verdetto emesso dalla Conferenza Stato Regioni che nella seduta convocata giovedì pomeriggio a Roma, ha bocciato la proposta di revoca dell’accorpamento delle Camere di commercio di Catania, Siracusa e Ragusa, sostenuta da Confindustria e Cna, con un folto gruppo di associazioni di categoria la maggioranza dei parlamentari siracusani nazionali e regionali, oltre che i sindaci della provincia.

Un provvedimento che ha di fatto dato il via libera all’istituzione della Supercamera di commercio del Sud Est che riunisce gli enti di Catania, Siracusa e Ragusa. A sollevare critiche sul risultato che penalizza la provincia di Siracusa, sono stati il senatore e la deputata di Forza Italia, rispettivamente Bruno Alicata e Stefania Prestigiacomo.

“Dopo la Port Autorithy, anche la Camera di commercio – hanno sottolineato Alicata e Prestigiacomo - Siracusa annessa a Catania per volere di due esecutivi a guida Pd che stanno depredando la nostra provincia. Avevamo coltivato la speranza che il ministro Calenda fosse più solido nelle convinzioni a suo tempo maturate, nel senso auspicato dalla maggioranza di associazioni datoriali, sindaci e parlamentari del territorio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X