Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
ISTAT

La disoccupazione scende all'11,1%, dato più basso dal 2012: crescono gli occupati over 50

ROMA. Il tasso di disoccupazione ad aprile  è diminuito di 0,4 punti su marzo e di 0,6 punti su aprile 2016  fissandosi all’11,1%, il dato più basso dopo settembre 2012. Lo  rileva l’Istat sulla base dei dati destagionalizzati. Nel mese i  disoccupati erano 2.880.000 in calo di 106.000 unità su marzo e  di 146.000 unità su aprile 2016. Il tasso di inattività è al  34,7%, in aumento di 0,1 punti su marzo e in calo di 0,4 punti  su aprile 2016. Gli inattivi tra i 15 e i 64 anni sono 13,4  milioni in aumento di 24.000 unità su marzo e in calo di 196.000  unità su aprile 2016.

Sempre ad aprile gli occupati crescono di  94.000 unità rispetto a marzo (+0,4%) e di 277.000 unità  rispetto ad aprile 2016 raggiungendo quota 22.988.000 persone.  Lo rileva sempre l’Istat spiegando che il tasso di occupazione tra i 15  ed i 64 anni sale al 57,9% (+0,2 punti su marzo), al livello più  alto da febbraio 2009.

La crescita è particolarmente accentuata tra gli ultracinquantenni (+362 mila) e più contenuta tra i 15-34enni (+37 mila), mentre calano i 35-49enni (-122 mila). Sempre su base annua diminuiscono i disoccupati (-4,8%, pari a -146 mila) e gli inattivi (-1,4%, pari a -196 mila).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X