Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Effetto Trump sulle Borse europee, Piazza Affari maglia nera: tocca -2%
MERCATI FINANZIARI

Effetto Trump sulle Borse europee, Piazza Affari maglia nera: tocca -2%

MILANO. Continua la discesa di Piazza Affari, che frena ancora e tocca il -2%, per la debolezza dei titoli del comparto bancario, e per le vendite che si sono concentrate sui titoli di energia e utility. Milano è 'maglia nera' di un'Europa che vede tutti i listini in terreno negativo.

Il listino milanese guida i ribassi in Europa, dove i listini scontano i timori per le politiche protezionistiche e quelle sul fronte dell'immigrazione del neo presidente Usa Donald Trump.

Titolo Unicredit pesante alle contrattazioni a Piazza Affari dove flette fino al 4% e poi viene sospeso, per poi rientrare a -4,2%.

Di questa mattina la notizia dell'ok della Consob al documento di registrazione predisposto dalla banca in vista dell'aumento di capitale da 13 miliardi di euro. E sempre oggi a Milano è in programma un cda di avvicinamento alla ricapitalizzazione.

Seduta delle borse asiatiche a scambi ridotti con molti listini chiusi per le celebrazioni del capodanno cinese. La Borsa di Tokyo ha terminato la prima seduta della settimana in ribasso, mentre il dollaro si è indebolito sulla valuta nipponica in seguito all'ordine esecutivo del presidente Usa Donald Trump sui viaggiatori provenienti da 7 paesi a maggioranza islamica.

L'indice Nikkei ha ceduto lo 0,51% a quota 19.368,85, con una perdita di 96 punti. Sul mercato valutario lo yen torna ad apprezzarsi sul dollaro, assestandosi a quota 114,50. A Sidney l'indice S&P/Asx 200 è a -0,92%, Mumbay debole viaggia attorno alla parità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X