Venerdì, 24 Maggio 2019
GIUNTA

Enti indagati, dalla Regione arriva il salvagente

di

PALERMO. Ci sono le norme per salvare il personale storico degli enti di formazione, quella per tutelare i dipendenti di enti finiti in inchieste giudiziarie, e poi articoli per blindare il personale degli Ato idrici e pure una mini tassa per gli stabilimenti balneari. Ieri la Finanziaria regionale ha compiuto un altro passo avanti nel corso di una riunione della giunta regionale convocata dopo l’incontro col ministro Claudio De Vincenti, alla presenza del presidente della Regione, Rosario Crocetta e dell’assessore all’Economia, Alessandro Baccei.

Il testo del governo è ancora in lavorazione, diverse norme devono ancora essere discusse nei prossimi giorni, ma la manovra che dovrà approdare all’Ars inizia a prendere forma. Tra gli articoli più attesi ci sono quelli che riguardano le norme sulla formazione e più volte annunciati.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X