Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Lettera dell'Ue all'Italia sui conti: "Correzione dello 0,2% sul Pil"
COMMISSIONE EUROPEA

Lettera dell'Ue all'Italia sui conti: "Correzione dello 0,2% sul Pil"

conti, pil, ue, Sicilia, Economia
Il Ministero dell'Economia

BRUXELLES. La Commissione Ue ha inviato all'Italia la lettera con la richiesta di aggiustamento dei conti: lo ha detto il portavoce della Commissione Margaritis Schinas al termine del collegio dei commissari a Strasburgo.

«Posso confermare che la lettera è stata inviata», ha detto il portavoce, spiegando che la missiva «fa parte del dialogo in corso a tutti i livelli», ed «è in quel senso che va letta».

«Lo scostamento che secondo la Commissione andrebbe corretto è stimato in due decimi di punto di Pil. Siamo in contatto con la Commissione e nei prossimi giorni faremo le valutazioni del caso. Se, come e quando intervenire verrà deciso dal Governo nei prossimi giorni». Lo affermano fonti del ministero dell'Economia, dopo l'arrivo della lettera della Commissione Ue.

La Commissione Ue chiede all'Italia «misure aggiuntive dello 0,2% per evitare l'apertura di una procedura per deficit eccessivo per il non rispetto della regola del debito», contenute «in una risposta pubblica che comprenda impegni specifici sufficientemente dettagliati e un chiaro calendario per la loro rapida adozione legale»: è quanto si legge nella lettera inviata all'Italia che l'ANSA ha
visionato.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X