Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Lidi e bar nelle spiagge siciliane, dalla Regione arriva lo stop alle concessioni
FINANZIARIA

Lidi e bar nelle spiagge siciliane, dalla Regione arriva lo stop alle concessioni

di
concessioni lidi e spiagge in sicilia, Sicilia, Economia

PALERMO. Stop alle nuove concessioni per lidi, ristoranti e bar sulle spiagge, pontili. Le ultime norme in Finanziaria, che trasferiscono ai Comuni le competenze in materia, hanno costretto il Dipartimento dell'Ambiente a fermare il rilascio delle concessioni demaniali marittime.

Prima dell'approvazione della legge le autorizzazioni venivano rilasciate dalla Regione anche senza l'approvazione da parte dei Comuni dei Piani di utilizzo del Demanio marittimo, i cosiddetti piani-spiaggia. Una volta varati i piani la concessione poteva restare, purché coerente con il piano stesso. Piani che praticamente in Sicilia, nessun Comune o quasi ha mai adottato.

Un centinaio le richieste presentate fuori tempo, circa duemila quelle che scadranno il 31 dicembre del 2020. Ma c'è anche il problema delle istanze presentate prima, «attendiamo indicazioni dell' ufficio legale», dice l'ex dirigente Pirillo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X