Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Stabilizzazione precari nella sanità, dubbi dalla Corte dei conti
IL CASO

Stabilizzazione precari nella sanità, dubbi dalla Corte dei conti

di
Ma l'assessore Baldo Gucciardi ribatte che "tutto è in regola dal punto di vista finanziario e amministrativo"

PALERMO. La Corte dei Conti conferma le proprie perplessità sui concorsi e le stabilizzazioni di precari nella sanità siciliana. E dal ministero non è ancora giunto il via libera, formale quanto necessario, al piano che prevede la copertura di quasi 5 mila posti. Ma l'assessore Baldo Gucciardi ribatte che «tutto è in regola dal punto di vista finanziario e amministrativo e che il piano va avanti nei tempi previsti».

I magistrati della sezione di Controllo della Corte dei Conti, presieduta da Maurizio Graffeo, stanno preparando il giudizio di parifica sulla situazione generale della Regione e in quell'occasione (fine giugno) verrà aggiornata la fotografia di Asp e ospedali.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X