Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Legge di stabilità, dal Governo un nuovo emendamento per assunzioni dei sanitari
PENSIONI E SICUREZZA

Legge di stabilità, dal Governo un nuovo emendamento per assunzioni dei sanitari

La commissione Bilancio prosegue i lavori in mattinata e dovrebbe licenziare il testo entro oggi per mandarlo all'esame dell'aula di Montecitorio mecoledì

ROMA.Presentato ieri in tarda serata un nuovo emendamento del Governo per l'assunzione di personale sanitario per fare fronte alle norme Ue sull'orario di lavoro. Le Regioni possono partire con contratti a termine e poi, da giugno, a concorsi per contratti a tempo indeterminato. I fondi ottenuti da risparmi di riforme già previste per la sanità.

''Abbiamo varato in queste ore la norma che permette alle Regioni l'assunzione di nuovi operatori sanitari per coprire i turni di riposo della direttiva Ue''. Così il ministro Beatrice Lorenzin: ''Penso che le Regioni non avranno problemi a recuperare i 300 milioni necessari, perchè abbiamo permesso lo strumento per le assunzioni previste e che dovevano essere valutate in base alle esigenze delle regioni, e che fosse ancorato ai risparmi dovuti dalle centrali d'acquisto o dalla medicina difensiva''.

''E' stato infatti varato in queste ore un emendamento alla legge di Stabilità che permette alle Regioni di assumere nuovo personale medico per coprire le esigenze dei nuovi orari dettati dalla direttiva europea - ha detto il ministro a margine dell'inaugurazione del reparto di Terapia Intensiva pediatrica dell'Umberto I di Roma -. Sapevamo che era una scommessa sulla capacità organizzativa. È una scommessa - ha concluso - che le Regioni possono assolutamente vincere".

Tra le novità inserite nel testo della manovra via emendamento tra ieri sera e stanotte anche la No tax area per i pensionati a 8000 euro in anticipo e nessun recupero della minor crescita del costo della vita. 

La commissione Bilancio prosegue i lavori in mattinata e dovrebbe licenziare il testo entro oggi per mandarlo all'esame dell'aula di Montecitorio mecoledì. Tra le altre novità via libera al pacchetto 'sicurezza-culturà, la riforma del Cipe, il comitato interministreriale che stabilisce le priorità finanziarie di intervento pubblico, contratto più lungo per Enav in vista della quotazione, no all' 'autofinanziamentò per l'Anas. Molti deputati accreditano l'arrivo di un ulteriore emendamento del governo che dovrebbe contenere parte delle proroghe di prassi
inserite nel decreto 'Milleproroghè di fine anno. Polemiche dall'opposizione per l'emendamento che cancellerebbe la 'Vià per l'aeroporto di Firenze. Salta il finanziamento alla fondazione RomaEuropa.

Ecco in sintesi le novità.
- PENSIONI: dal 2016 la no tax area per le pensioni sale a 8000 euro e non ci sarà recupero sulle pensioni del minor costo della vita.
- 500 EURO ANCHE PER LIBRI: I diciottenni nel 2016 che riceveranno i 500 euro potranno spenderli anche per libri o accessi a mostre e monumenti.
- 80 EURO A FORZE POLIZIA: Il bonus di 80 euro previsto per i dipendenti arriverà anche a loro.
- POLIZIA: Via libera ad un concorso per «posti residui» nel 2016.
- FORZE ARMATE: Escluse dal fondo di ammortamento per le «dotazioni strumentali» riconosciuto invece a Polizia e Vigili del fuoco.
- CAPITANERIE: Il bonus di 80 euro andrà anche al personale delle Capitanerie di Porto.
- POLIZIA PENITENZIARIA: Sarà equiparata alla polizia di Stato per carriera e trattamento economico.
- SERVIZIO CIVILE: Potrà essere finanziato con i fondi (500 mln) del fondo per la riqualificazione urbana e la sicurezza nelle periferie.
- TRIVELLE: No all'attività entro 12 miglia dalla costa. Fatti salvi però i permessi già rilasciati.
- ENAV: Esteso da 3 a 5 anni il contratto di programma in vista della privatizzazione.
- ANAS: Le risorse saranno in apposito fondo alle infrastrutture dedicato alla viabilità stradale. Salta l'ipotesi di autofinanziamento agendo sulle tariffe.
- CAMPIONE D'ITALIA: In arrivo 12 milioni.
- CIPE: Il comitato interministeriale per la programmazione economica viene ridisegnato con procedura semplificata per l'adozione delle linee di riforma (il Dpcm).
- CALCIO E GP MONZA: Via la tassa del 15% sulla compravendita dei calciatori e ok al sostegno dell'Aci per il Gran Premio di Monza.
- BANDA ULTRALARGA: Sarà finanziata anche dall'asta delle frequenze.
- MINI-MILLEPROROGHE: Più fonti concordano sull'arrivo in
manovra di un nuovo pacchetto di proposte del Governo, in realtà
proroghe. Normalmente questa materia è raccolta a fine anno nel
decreto non a caso noto come 'milleproroghè. Il timore è che
altre norme rallentino non poco i lavori per licenziare il
testo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X