Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Fondi per assumere 6mila sanitari in Italia, Gucciardi: ne beneficerà pure la Sicilia
LEGGE DI STABILITA'

Fondi per assumere 6mila sanitari in Italia, Gucciardi: ne beneficerà pure la Sicilia

di

PALERMO. Nella legge di Stabilità nazionale sono stati trovati i fondi per circa 6 mila assunzioni di medici e infermieri in Italia per adeguarsi al limite massimo di ore giornaliere per ogni camice bianco stabilito dalle nuove norme europee. L'assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi spiega che la Sicilia potrà usare i fondi per coprire i vuoti in organico e rafforza l'iter per i nuovi concorsi nella Sanità più volte annunciato. Il ministro della Sanità Beatrice Lorenzin ha annunciato che "i fondi arriveranno dai risparmi generati da altri provvedimenti entrati in stabilità: su appropriatezza, centrali uniche di acquisto, piani di rientro delle Asl in deficit».
Secondo il ministro si potrà assumere «da subito per rispettare la norma europea, mentre aspettiamo che ci comunichino il fabbisogno di medici e infermieri. Non tutte sono nella stessa situazione. Per questo quello dei 6mila per ora è un dato indicativo".
Gucciardi spiega: "Il provvedimento proposto dal ministro conferma il percorso da noi tracciato nella direzione di dotare i nostri ospedali del personale necessario ad assicurare servizi adeguati e orari di lavoro compatibili con le norme vigenti in materia". L'assessore aggiunge: "Fermo restando le procedure di reclutamento del personale da noi già previste attraverso i nuovi atti aziendali e le nuove piante organiche delle aziende sanitarie, la norma proposta dal ministro ci da una mano ulteriore a coprire i vuoti in organico nelle more delle procedure di concorso definitive".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X