Sabato, 28 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Casa, aumentano i costi di costruzione
ISTAT

Casa, aumentano i costi di costruzione

L'indice del costo di costruzione di un fabbricato residenziale aumenta dello 0,8% rispetto al mese precedente e dello 0,7% nei confronti di luglio 2014

ROMA. A luglio, secondo i dati Istat, l'indice del costo di costruzione di un fabbricato residenziale aumenta dello 0,8% rispetto al mese precedente e dello 0,7% nei confronti di luglio 2014. L'indice del costo di costruzione di un tronco stradale con tratto in galleria aumenta dello 0,2% rispetto al mese precedente e diminuisce dello 0,7% rispetto allo stesso mese del 2014; l'indice senza tratto in galleria aumenta dello 0,1% rispetto al mese precedente e diminuisce dello 0,6% rispetto allo stesso mese del 2014. Alla variazione tendenziale dell'indice del fabbricato residenziale, contribuiscono l'aumento del gruppo di costo manodopera (+0,9 punti percentuali) e la diminuzione di quello materiali (-0,2 punti percentuali). Il contributo maggiore alla diminuzione tendenziale degli indici deriva, sia per il tratto in galleria sia per quello senza galleria, dal calo dei costi dei materiali (rispettivamente -0,8 e -1,0 punti percentuali) e dall'aumento del costo della manodopera (+0,5 punti percentuali).

Nel mese di luglio 2015, rispetto al mese precedente, con riferimento al fabbricato residenziale gli indici per gruppo di costo della mano d'opera e dei noli aumentano rispettivamente dell'1,6% e dello 0,3%, mentre quelli dei  materiali diminuiscono dello 0,3% e quelli dei trasporti rimangono invariati. Rispetto al corrispondente mese del 2014, il costo per la mano d'opera aumenta dell'1,5%, mentre diminuiscono dello 0,6% i costi dei materiali e dei trasporti e dello 0,3% quello dei noli. Rispetto al mese precedente, gli indici per gruppi di costo della mano d'opera aumentano dell'1,6% sia per il tronco con tratto in galleria sia per quello senza tratto in galleria; i costi dei noli  aumentano dello 0,9% per il tronco stradale con tratto in galleria e dell'1,5% per quello senza tratto in galleria, mentre diminuiscono i costi dei materiali dell'1,1% per il tratto in galleria e dell'1,6% per quello senza galleria e rimangono invariati, in entrambi i casi, quelli dei trasporti. Rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, il tronco stradale con tratto in galleria ha riportato un incremento dell'1,5% per il costo della mano d'opera, mentre sono diminuiti del 2,3% i costi dei noli, del 2,0% quelli dei materiali e dell'1,2% quello dei trasporti. Per il tronco stradale senza galleria si è registrato un aumento per la mano d'opera (+1,5%) e per i noli (+0,4%),  mentre diminuzioni si sono avute per i costi dei materiali (-2,4%) e dei trasporti (-1,3%).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X