Domenica, 06 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia La crisi greca non ferma la voglia di viaggiare degli italiani
TURISMO

La crisi greca non ferma la voglia di viaggiare degli italiani

La situazione economica sta migliorando e probabilmente anche per questo l'indicatore ha raggiunto il suo massimo storico. Il 34% degli Italiani si sente ottimista per l'uscita dalla recessione, in crescita rispetto al 315 registrato a maggio

ROMA.  La crisi greca non scalfisce la voglia di viaggio degli italiani: l'indice di fiducia del viaggiatore, elaborato da Confturismo-Confcommercio con l'istituto Piepoli, balza da 61 a 63 su 100.

La situazione economica sta migliorando e probabilmente anche per questo l'indicatore ha raggiunto il suo massimo storico. Il 34% degli Italiani si sente ottimista per l'uscita dalla recessione, in crescita rispetto al 315 registrato a maggio. L'impatto della crisi greca e del successivo «no» al referendum potrebbero farsi sentire a partire dai prossimi mesi. Tuttavia il settore turistico italiano potrebbe beneficiare della forte incertezza nel paese ellenico.
Oltre 8 italiani su 10 preferiscono viaggiare in Italia, con le destinazioni a livello domestico preferite che sono Puglia, Toscana e Sicilia. La Spagna prende la leadership a livello europeo, superando la Francia, mentre la Grecia rimane solo in terza posizione. Gli Stati Uniti sono la meta più segnalata a
livello extra-europeo, davanti al Nord Africa che sconta le problematiche legate alla sicurezza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X