Mercoledì, 27 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Sconti sui contributi per le aziende: boom di assunti anche in Sicilia
LAVORO

Sconti sui contributi per le aziende: boom di assunti anche in Sicilia

di
Oltre novemila imprese hanno chiesto i benefici statali per i nuovi contratti a tempo indeterminato. Il bonus vale 8 mila euro

PALERMO. Gli sconti previdenziali sulle nuove assunzioni cominciano a funzionare anche in Sicilia. Sono poco più di 9 mila le aziende che hanno chiesto all'Inps l'attribuzione del codice di autorizzazione, per potere beneficiare dell'esonero contributivo previsto dalla legge di stabilità 2015 per i nuovi assunti a tempo indeterminato. Una operazione necessaria per potere ottenere lo sconto contributivo di 8.060 euro l'anno per ciascun nuovo assunto e per un massimo di tre anni. La provincia più attiva è Catania con 2.250 richieste, seguono Palermo con 1.883, Messina (1.121), Ragusa (900), Trapani (824), Siracusa (700), Agrigento (664), Caltanissetta (458) ed Enna (305).

Le assunzioni potranno essere fatte fino a fine anno. L'esonero contributivo introdotto dalla legge si applica a tutti i datori di lavoro privati e, con modalità specifiche, anche ai datori di lavoro agricoli. Sono invece esclusi i contratti di apprendistato e quelli di lavoro domestico. Unica condizione è che, nei sei mesi precedenti l'assunzione, il lavoratore non sia stato occupato, presso qualsiasi datore di lavoro, con contratto a tempo indeterminato.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale

CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X