Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LAVORO

Via al maxi-concorso all'Agenzia delle Entrate: 892 i posti disponibili in tutta Italia

di
Per partecipare bisognerà essere in possesso del diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o diplomi di laurea equipollenti per legge. La domanda di ammissione dovrà essere inoltrata tramite internet utilizzando l’applicazione sul sito www.agenziaentrate.gov.it. Per le istanze c’è tempo fino al 26 marzo 2015
agenzia delle entrate, concorso, LAVORO, Sicilia, Economia

PALERMO. Scatta il conto alla rovescia per il maxi-concorso all’Agenzia delle Entrate, dove sono disponibili 892 posti di funzionario per svolgere attività amministrativo-tributaria.

Il concorso è aperto a tutti ma le sedi lavorative sono solo in Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana e Veneto. Nessun posto disponibile in Sicilia, ma di questi tempi poco importa: il concorso fa sicuramente gola a tantissimi.
Per partecipare bisognerà essere in possesso del diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o diplomi di laurea equipollenti per legge, conseguiti presso una università o altro istituto universitario statale o legalmente riconosciuto.

La domanda di ammissione dovrà essere inoltrata tramite internet utilizzando l’applicazione sul sito www.agenziaentrate.gov.it. Per le istanze c’è tempo fino alle 23.59 del 26 marzo 2015.

Il 20 per cento dei posti è riservato ai funzionari che vogliono aumentare il proprio livello di inquadramento.
Sono tre le prove previste per la selezione: la prova oggettiva attitudinale, che consiste in domande con risposta multipla.

Il giudizio è espresso in trentesimi e bisogna ottenere almeno una votazione di 24 su 30. Poi c’è la prova oggettiva tecnico-professionale che consiste sempre in quesiti ma ha come oggetto diritto tributario, diritto civile e commerciale, elementi di diritto penale, contabilità aziendale. Infine è previsto un tirocinio di sei mesi integrato da una prova finale orale.

Il periodo di prova sarà retribuito con 1.450 euro lordi al mese. Le sedi, il giorno e l’ora di svolgimento della prima prova saranno il 21 aprile sul sito dell’Agenzia delle Entrate,www.agenziaentrate.gov.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X