Domenica, 28 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Fisco, via libera dal Garante della privacy al nuovo 730
DAL 15 APRILE

Fisco, via libera dal Garante della privacy al nuovo 730

L'Agenzia delle Entrate ha individuato i contribuenti destinatari del 730 precompilato: come previsto saranno lavoratori dipendenti e pensionati

ROMA. Con il via libera del Garante della Privacy, parte il conto alla rovescia per il 730 precompilato. L'accesso via internet alla nuova dichiarazione sarà possibile, con le nuove regole di tutela della privacy fissate dall'Agenzia delle Entrate, a partire dal 15 aprile, mentre dal primo maggio i cittadini interessati a farlo in via diretta potranno inviare telematicamente la dichiarazione accettata, modificata o integrata.

Dopo aver ottenuto il via libera del Garante per la Protezione dei dati personali, l'Agenzia delle Entrate ha infatti fissato, con un provvedimento firmato oggi dal Direttore, le modalità tecniche che consentiranno di accedere alla dichiarazione nel rispetto di stringenti standard
a tutela della privacy.

L'Agenzia ha individuato i contribuenti destinatari del 730 precompilato: come previsto saranno lavoratori dipendenti e pensionati. In particolare, specifica una nota delle Entrate, quelli che lo scorso anno hanno presentato il 730 (o il modello Unico con le caratteristiche del 730).

Il provvedimento fissa anche i paletti per l'accesso da parte di sostituti d'imposta, Caf e professionisti: per ricevere i 730 precompilati degli assistiti dovranno acquisirne prima la delega e formulare online una specifica richiesta. I loro accessi saranno tracciati e l'Agenzia farà controlli sulla correttezza delle deleghe.

Doppia via di ingresso per i cittadini che decideranno di gestire in autonomia la propria dichiarazione: potranno entrare nell'area autenticata sul sito dell'Agenzia sia con username e password Fisconline sia, in alternativa, con le credenziali dispositive rilasciate dall'Inps. In ogni caso, il contribuente potrà sapere chi ha avuto accesso ai propri documenti tramite funzionalità dedicate, disponibili nell'area autenticata del sito dell'Agenzia delle Entrate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X