Venerdì, 10 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Istat, le grandi città sono in deflazione: segnali positivi da Pil e industria
PREZZI AL CONSUMO

Istat, le grandi città sono in deflazione: segnali positivi da Pil e industria

Su base annua, sono tutti segni meno, dal -1,1% di Firenze al -0,1% di Palermo. Cresce solo Bolzano (+0,3%)

ROMA. A gennaio tutti i capoluoghi di regione e le province autonome sono in deflazione, eccetto Bolzano (+0,3%). Lo rileva l'Istat. Per il resto, su base annua, sono tutti segni meno, dal -1,1% di Firenze al -0,1% di Palermo. Guardando a tutte le grandi città (oltre 150mila abitanti) non se ne salva nessuna, giusto Parma presenta un indice fermo.

L'Istat conferma le stime sui prezzi al consumo di gennaio: l'Italia torna in deflazione e tocca i minimi da oltre mezzo secolo: dopo la variazione nulla di dicembre, l'indice scende dello 0,6% nel confronto annuo, come non accadeva dal settembre del 1959 (-1,1%). Su base mensile il calo è dello 0,4%.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X