Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
ISTAT

Industria: produzione in calo nel 2014, ma ci sono segnali di ripresa

La produzione industriale ha visto a dicembre il secondo mese di crescita congiunturale consecutiva. L'Istat sottolinea che si tratta di una serie positiva che non si realizzava da oltre un anno

ROMA. Nel 2014 la produzione industriale è scesa dello 0,8% rispetto all'anno precedente. E' quanto rileva l'Istat. Si tratta del terzo anno consecutivo che si realizza una diminuzione per l'industria, che ha chiuso il 2013 a -3,2% e il 2012 a -6,4%.

Il segno più contraddistingue tutti i comparti tranne i beni di consumo (-0,9%), nel confronto con novembre. Rispetto al 2013, invece, aumenta solo il comparto dei beni strumentali (+6,5%) mentre il calo più marcato è per l'energia (-6%). Tra i settori, la crescita maggiore è per la produzione di mezzi di trasporto (+14,7%), di computer, prodotti di elettronica ed ottica (+13,9%) e di macchine e attrezzature n.c.a.(+8,6%). L'industria in senso stretto, intesa come attività manifatturiera, aumenta dell'1,3%.

A dicembre la produzione industriale ha segnato una crescita dello 0,4% rispetto al mese precedente e dello 0,1% rispetto a dicembre 2013.

La produzione industriale ha visto a dicembre il secondo mese di crescita congiunturale consecutiva. L'Istat sottolinea che si tratta di una serie positiva che non si realizzava da oltre un anno (settembre-ottobre 2013). Inoltre il dato tendenziale, con un aumento dello 0,1%, pone fine a una serie di cinque contrazioni consecutive.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X