Sabato, 27 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Un dipendente costa 31mila euro all'anno, solo la metà va al lavoratore
LAVORO

Un dipendente costa 31mila euro all'anno, solo la metà va al lavoratore

Lo rileva l'Istat, diffondendo gli ultimi dati disponibili, relativi al 2012

ROMA. In Italia il costo medio del lavoro dipendente, al lordo delle imposte e dei contributi sociali, è di 30.953 euro all'anno. Il lavoratore, sotto forma di retribuzione netta, ne percepisce poco più della metà (il 53,3%), ovvero 16.498 euro. Lo rileva l'Istat, diffondendo gli ultimi dati disponibili, relativi al 2012.

Quindi, calcola sempre l'Istat, «la differenza tra il costo sostenuto dal datore di lavoro e la retribuzione netta del lavoratore, il cosiddetto cuneo fiscale e contributivo, è pari, in media, al 46,7%: i contributi sociali dei datori di lavoro ammontano al 25,6% e il restante 21,1% è a carico dei lavoratori in termini di imposte e contributi».

Quanto al reddito medio da lavoro autonomo, «al lordo delle imposte e dei contributi sociali, è pari a 23.432 euro annui, il reddito netto rappresenta il 69,3% del totale, (16.237 euro)».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X