Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Edipower investe 94 milioni in una centrale in Sicilia

Edipower investe 94 milioni in una centrale in Sicilia

L'operatore energetico controllato al 50% dal gruppo Edison spenderà la somma per lo sviluppo del centro di San Filippo del Mela, in provincia di Messina

MESSINA. Edipower, operatore energetico controllato al 50% dal gruppo Edison, investe 94 milioni di euro per lo sviluppo della centrale di San Filippo in Sicilia, con l'obiettivo di abbattere le emissioni e aprire al fotovoltaico.  Edipower, informa una nota, ha infatti inaugurato oggi gli impianti di miglioramento delle prestazioni ambientali della Centrale di San Filippo del Mela e i due nuovi campi fotovoltaici.  In un'ottica di sviluppo della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, Edipower ha installato all'interno della centrale pannelli fotovoltaici per una potenza complessiva pari a 800 kW. Un campo fotovoltaico della potenza di 200 kW è stato realizzato sul tetto del capannone dove viene stoccato il gesso. Secondo Paolo Gallo, amministratore delegato di Edipower , si deve "fare impresa in modo responsabile, trasparente e soprattutto nel rispetto dell'ambiente e del territorio. Con gli interventi di ambientalizzazione siamo riusciti ad abbattere le emissioni della centrale del 50%, scendendo decisamente sotto al limite previsto dalla legge". La fine dei lavori è stata presentata ufficialmente questo pomeriggio nel corso di un incontro nella centrale nel quale sono stati anche inaugurati i due pannelli fotovoltaici che svilupperanno una potenza complessiva di quasi 800 Kilowatt.   Gli interventi, hanno riguardato l'installazione su ciascuno dei gruppi 1 e 2 da 160 megawatt degli impianti di desolforazione e denitrificazione (i cosiddetti sistemi di ambientalizzazione). I lavori comportano un significativo abbattimento delle emissioni in atmosfera dell'impianto, che scenderanno sotto i limiti fissati dall'Autorizzazione Integrata Ambientale. I due pannelli fotovoltaici, invece, sono stati installati, uno sul tetto del capannone dove viene stoccato il gesso e l'altro interamente a terra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X