Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Domani in Edicola

Home Analisi e commenti Domani in Edicola Roberti: «Spara di meno e corrompe di più, la mafia oggi è quella dei colletti bianchi»
SUL GIORNALE DI SICILIA

Roberti: «Spara di meno e corrompe di più, la mafia oggi è quella dei colletti bianchi»

Sicilia, Domani in Edicola
Il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti

«Spara di meno e corrompe di più, la mafia oggi è quella dei colletti bianchi». Il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti parla in una intervista pubblicata nelle pagine del Giornale di Sicilia oggi in edicola. "Non esiste boss - dice Roberti - che non abbia rapporti con i politici ed è sempre più diffuso il voto di scambio. Sappiamo che da tempo a Palermo è in corso il tentativo di ricostituire la commissione provinciale di Cosa nostra ma senza riuscirci".

In primo piano sul quotidiano anche una analisi sulla complicata situazione nordafricana. «Guerra in Libia? L’Italia non ha idea di questo caos». Ne parla da Tripoli il giornalista Domenico Quirico che avverte: il Paese è un atomo disintegrato che potrebbe di colpo coalizzarsi appena sbarca il primo «biancotto».

Infine l’assessore regionale ai Beni culturali Carlo Vermiglio: «Si cambi mentalità dai custodi ai politici, in Sicilia troppi ritardi: ora ci aiutino i privati». E ancora: gli incassi sono comunque in crescita. Abbiamo potuto riaprire tanti «tesori» abbandonati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X