Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Domani in Edicola

Home Analisi e commenti Domani in Edicola Pd, Cuperlo stempera le polemiche: «Legge elettorale da modificare, ma nessuna scissione»
L’INTERVISTA

Pd, Cuperlo stempera le polemiche: «Legge elettorale da modificare, ma nessuna scissione»

Sostiene che sia necessario un ulteriore intervento per modificare l’Italicum, ma boccia le ipotesi di scissione avanzate dalle minoranze del partito. Il leader della sinistra democratica, Gianni Cuperlo, in un’intervista sul Giornale di Sicilia oggi in edicola, stempera le polemiche accese dalle minoranze dei democratici nei giorni scorsi contro Matteo Renzi per la scelta di andare avanti a maggioranza sull’approvazione della legge elettorale durante la direzione del partito: «Io non contesto la legittimità a seguire la sua politica — spiega Cuperlo — però, continuo a credere che un partito non sia una ditta e neppure una caserma». Una bocciatura netta arriva dal presidente dei dem nei confronti del patto del Nazareno, «quel legame con Forza Italia si è via via tramutato in una camicia di forza sulle riforme».

In edicola anche l’intervista al reporter de «Il Giornale» Fausto Biloslavo: «Il papa rischia a visitare Sarajevo, balcani pieni di roccaforti isis».

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale

CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X