Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Aumenta la vendita di libri in Italia, 47% in più ad inizio 2021 rispetto allo scorso anno
I DATI

Aumenta la vendita di libri in Italia, 47% in più ad inizio 2021 rispetto allo scorso anno

di

Un dato di cui molto poco si parla in un mercato, quello Italiano, che non è più ‘abituato’ a rilevare dati statistici culturali che indicano un’inversione di rotta.

A dirlo sono i dati Aie (Associazione italiana editori): le vendite dei libri sono cresciute del 47% nei primi cinque mesi del 2021 rispetto ai primi cinque mesi del 2020.

Crescita delle librerie online, ebook, audiolibri e podcast hanno portato ad un vero e proprio boom, forse anche felicemente inaspettato, del mercato del libro.

È anche plausibile che una risposta può arrivare dal lungo periodo che ha visto gli italiani chiusi a casa. Secondo l’indagine condotta dall’Aie infatti molti lettori hanno motivato i loro acquisti spiegando che ‘’leggere aiuta a leggere’’ e che, in seguito alle restrizioni, dedicare maggior tempo alla lettura non è stata una scelta così improba.

Meno eventi in presenza e festival per gli editori ma tanti eventi online che hanno portato maggior pubblico e maggiore visibilità anche a case editrici più piccole: per questa ragione oltre la metà degli editori italiani prevede di aumentare la produzione di eventi culturali in modalità mista, telematica e in presenza.

L’ultimo dato interessante è quello relativo alla fruizione degli audiolibri: gli ascoltatori di questa nuova modalità di lettura, sono stati oltre 10 milioni nei primi mesi del 2021, con una crescita vicina al 15% rispetto ad un anno e mezzo fa.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X