Domenica, 28 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura "Epilogue", i Daft Punk annunciano la separazione dopo 28 anni
MUSICA

"Epilogue", i Daft Punk annunciano la separazione dopo 28 anni

Finisce una leggenda della musica elettronica: i Daft Punk si sono sciolti comunicando la decisione a modo loro, con un video di otto minuti intitolato 'Epilogue' che si conclude con un frame eloquente: uno dei due dj francesi si autodistrugge e nel finale compare la scritta 'Daft Punk 1993-2021'. Tra i loro successi, inanellati in 28 anni di carriera, brani come 'Around the world’, One more timè e il più recente 'Get Lucky'.

Il duo francese destinato a rivoluzionare la musica elettronica era nato come rock band. Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo avevano pubblicato nel 1993 il loro primo disco sotto il nome di 'Darlin' e un giornalista inglese descrisse la loro musica come «daft thrash punky», non proprio un complimento.

Ma ai due quella definizione piacque così tanto che decisero di abbreviarla e adottarla per quello che sarebbe diventato più che un nome: un marchio di fabbrica. Il singolo di debutto dei Daft Punk, «The New Wave», del 1994, era un brano techno veloce e potente, costruito con drum machine e sintetizzatori.

In ventotto anni la loro musica non è cambiata, ma sono stati loro a cambiare la musica, gettando le basi per una dance contemporanea e quasi parodistica incarnata alla perfezione dalla abitudine di indossare elmetti da robot nelle apparizioni in pubblico. 'Discovery', del 2001, è forse il disco di dance più influente degli ultimi vent'anni: il fulcro dell’album è il propulsivo «Harder, Better, Faster, Stronger», che campiona «Cola Bottle Baby» di Edwin Birdsong.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X