Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
HIT PARADE

Musica, la classifica dopo Sanremo: stentano i big

classifica, musica, Sicilia, Cultura
Francesco Gabbani

ROMA. Effetto Sanremo sulle classifiche Fimi/Gfk della settimana.

A partire dalla vetta, conquistata da Tiziano Ferro, superospite della prima serata del Festival e protagonista di un toccante omaggio a Luigi Tenco, con il suo Il Mestiere delle Vita.

Fedez e J-Ax con Comunisti col rolex e Mina e Celentano con Le Migliori resistono all'onda d'urto, in seconda e terza posizione. Fiorella Mannoia, alla quale è sfuggita la vittoria a Sanremo, è l'entrata più alta in classifica tra i Big in gara con la ristampa di Combattente, davanti a Ermal Meta e Vietato Morire, Premio della Critica e terzo classificato.

Sesto è Marco Masini con il nuovo Spostato di un secondo, terzo e ultimo dei cantanti che hanno preso parte al festival.

Settimo posto per il concept album Made in Italy di Ligabue, che, superato l'edema alle corde vocali, è appena partito con il tour nei palazzetti che lo terrà impegnato fino a maggio.

Effetto Sanremo anche in ottava posizione, dove è salita con Lost on you la cantautrice americana LP, superospite all'Ariston.

Come anche Giorgia che mantiene stabilmente la decima posizione.

Tra le due donne Vasco Rossi e la sua antologia Vasconostop.

Assente giustificato nella top ten il vincitore del Festival, Francesco Gabbani che non ha ancora pronto il nuovo disco ma piazza Occidentalìs Karma in vetta ai singoli più scaricati.

Nella top five anche Fiorella Mannoia (Che sia benedetta, terza) e Michele Bravi (Il diario degli errori, quarto).

Nella classifica dei vinili primi i Pink Floyd con The Dark side of the Moon.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X