Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ecco gli appuntamenti di oggi in Sicilia
CITTA' DA VIVERE

Ecco gli appuntamenti di oggi in Sicilia

di

PALERMO

A teatro

Oggi e fino al 12 giugno al teatro Agricantus di via Nicolò Garzilli arriva la coppia Sergio Vespertino e Paride Benassai con lo spettacolo “Flic e Floc”.  Biglietti 18 – 15 euro .

2 GIUGNO

Ecco il programma preparato dalla Prefettura di Palermo per il 2 giugno.

Alle 10 a piazza Vittorio Veneto, il prefetto Antonella de Miro  deporrà una corona al monumento dei caduti. Dopo sarà data lettura di un messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Alle 17 a villa Pajno, in via Libertà 72 partirà la cerimonia di consegna, da parte del prefetto, delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dell’Ordine di Merito ai cittadini internati nei lager e nei campi di lavoro nazisti e anche ai partigiani. Prevista l’esibizione del Coro Arcobaleno del teatro Massimo mentre gli studenti dell’Umberto I  parleranno dell’estensione del voto alle donne.

Sport

Partirà dalle 9 dallo stadio delle Palme di viale del Fante la seconda edizione della Maratona di Sicilia. Quest’anno sarà possibile percorrere oltre 42 mila chilometri. La partecipazione costa dai 15 ai 60 euro. Nell’ambito della seconda edizione della Maratona di Sicilia, 2016, è in svolgimento iTrofeo Limoncino Flash il più veloce di Palermo.  L’iniziativa è una delle azioni previste dal progetto Sani Stili di Vita promosso dall’Assessorato della Salute della Regione Siciliana. Il Trofeo, si svolge in due Direzioni Didattiche, la Nicolò Garzilli e la Alcide De Gasperi, articolandosi in un calendario di incontri in orario curriculare rivolti agli allievi degli stessi Istituti. Nel corso degli incontri gli allievi saranno impegnati in percorsi di abilità ludiche motorie guidati dai tecnici presenti. Tutti i partecipanti verranno invitati giorno 2 giugno, in occasione della Maratona di Sicilia, per cimentarsi nelle prove finali.

Da  vedere

Alla Sala mostre della residenza universitaria San Saverio (via Giovanni Di Cristina, 7) è possibile ammirare il progetto fotografico "la naturalità del parto", di Chiara Caponnetto, realizzata in coordinamento con la specialista ostetrica Sara Amato dell’Ospedale Civico di Palermo.  Realizzata in collaborazione con l’Unità di Ostetricia e ginecologia dell’Ospedale Civico di Palermo e il patrocinio dell’Ersu Palermo, ritrae il momento della nascita dal punto di vista della sala parto. L’autrice immortala le partorienti negli attimi immediatamente precedenti il parto e durante la nascita, nella consapevolezza che la purezza espressiva dei momenti in cui si sviluppa il parto sia di rara intensità e di grande sfuggevolezza. La mostra sarà allestita fino al 4giugno.

 

Oggi e fino al 26 giugno a palazzo Ziino di via Dante è possibile ammirare la mostra fotografica “No war” di Letterio Pomara. I cinquantuno scatti in bianco e nero ritraggono le macerie di Bechite, cittadina aragonese. Cura l’allestimento Aurelio Pes. Ingresso libero.

 

Al Real Albergo delle Povere  di corso Calatafimi è possibile ammirare la mostra “Teatro naturale, prove in Connecticut” di Vittorio Messina. Visitabile fino al 26 giugno. Ingresso libero.

 

Oggi e fino al 31 agosto è possibile ammirare le  opere del pittore Antonio Ligabue al Palazzo Reale di Palermo, sede dell'Assemblea regionale siciliana.  Attraverso la rassegna "Antonio Ligabue (1899-1965). Tormenti e incanti" si potrà conoscere la vita dell'artista.

 

Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

 

CATANIA

Da vedere

La Fondazione Puglisi Cosentino apre i suoi spazi a dieci giovani e promettenti allievi delle Accademie di Belle Arti di Catania e Palermo in occasione di PRE-VISIONI II. Si tratta della seconda edizione di un progetto - nato dalla collaborazione fra la presidente della Fondazione, Allegra Puglisi Cosentino, e i direttori delle Accademie,  Virgilio Piccari (Catania) e Mario Zito (Palermo) – dedicato ai talenti emergenti dell’arte contemporanea in Sicilia. PRE VISIONI II, curata dalle docenti  delle due accademie, Ornella Fazzina e Daniela Bigi, sarà visitabile fino al 10 luglio insieme alla straordinaria esposizione di Pietro Ruffo, protagonista della mostra-evento della primavera 2016 alla Fondazione di Catania con la sua  “Breve storia del resto del mondo”, a cura di Laura Barreca.. L’ingresso a PRE-VISIONI II è libero.

Prosegue fino al 12 giugno alla Fondazione La Verde La Malfa - Parco dell’Arte la mostra“Alchimie Lineari” di Rossella Pezzino De Geronimo, lo sguardo della fotografa siciliana, appassionata di viaggi in località estreme dei cinque continente, che racconta e interiorizza una visione decontestualizzata della natura e dei paesaggi più remoti. Orari visite: da lunedì a venerdì 9-13 e 14-17. Sabato e domenica su appuntamento. Ingresso 5 euro. Info: tel. 095.717.81.55 – 338.5078352.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X