Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Gli appuntamenti di oggi in Sicilia
CITTA' DA VIVERE

Gli appuntamenti di oggi in Sicilia

di

PALERMO

A teatro

Oggi e fino al 12 giugno al teatro Agricantus di via Nicolò Garzilli arriva la coppia Sergio Vespertino e Paride Benassai con lo spettacolo “Flic e Floc”.  Biglietti 18 – 15 euro .

 

Per il terzo anno consecutivo, l’Associazione culturale Atlante, in collaborazione con l’Assessorato alla Scuola del Comune di Palermo, promuove il progetto di educazione teatrale denominato “I Classici in strada - Il teatro e le scuole cittadine”. Scopo dell'iniziativa, che prevede laboratori con alunni di ogni ordine e grado e la messa in scena, a conclusione dei laboratori, di opere classiche in piazze e strade del centro storico della città, è quello di fare uscire dalle aule scolastiche la letteratura classica per portarla a contatto con la gente. Oggi alle ore 18.00 appuntamento nel Piazzale Scuola “Federico II” (Via Pier Delle Vigne). Saranno coinvolte le scuole coinvolte Liceo scientifico B.Croce, liceo classico Umberto, Liceo scientifico Catalano, Liceo artistico Catalano, I.C. Medi. Ingresso libero.

 

Da sentire

Oggi tre incontri musicali per solidarietà tra i popoli a sostegno del Centro orfanatrofio per bambini di Nyololo in Tanzania. Alle ore 10,00, alle 11,00 e alle 12,00 sono in programma musiche di Mozart, Händel, Mercadante, Telemann e Corelli eseguite dagli allievi del Liceo musicale "Regina Margherita", nell’ambito della convenzione che l’Istituto ha stipulato con Palazzo Branciforte. Oltre i concerti, la mattinata vedrà momenti di riflessione, esposizioni, e iniziative di solidarietà in collaborazione con il COPE (Cooperazione Paesi Emergenti) di Catania, organismo di volontariato internazionale. Tra questi, il sostegno alla campagna "Abbiamo Riso per una cosa seria". L’iniziativa, che vede il coinvolgimento degli allievi anche nell'ambito dei progetti del Ministero dell’Istruzione sull'alternanza scuola lavoro, è realizzata con il supporto della Dirigente Pia Blandano e dei professori Paolo Gioia, Beatrice Cerami, Fortunata Prinzivalli, Giuseppe Messina e in collaborazione con Civita Sicilia.  Dalle 9.30 alle 13.30 sarà possibile visitare Palazzo Branciforte e le sue collezioni con tariffe speciali: 3 euro per la visita guidata del Palazzo e delle Collezioni   e 1 euro per l’accesso alla sola Cavallerizza con la Collezione Archeologica e la mostra JEAN-PIERRE HOUËL, un francese in Sicilia.

 

 

 

 

Appuntamenti

“Le Cattive” ritornano e raddoppiano le giornate dedicate all’alta moda sul palcoscenico della storica Passeggiata del Foro Italico. Oggi, alle 20,30, si celebrerà, per la settima volta,Palermo Collezioni, uno dei fashion event più longevi che coinvolgerà, in questa edizione, aziende iscritte alle associazioni Federmoda, Stilisti e marchi moda, Calzaturieri, Fioristi aderenti a Confcommercio Palermo, ente che promuove l’iniziativa, organizzata dalla 2 Erre Regia Eventi di Rosi De Simone e Roberto  Capone.  Ad aprire la serata sarà il pianista Konstantin Lapshin, russo che vive a Londra. In consolle Mauriziotto dj. La scalinata sarà infiorata dai fioristi di Confcommercio, con 8000 boccioli colorati su sei onde metalliche, sovrastate da una gabbia di luce. Gli allestimenti sono di Idock Event, light, design. A curare il look,Francesco Cospolici e  Salvo Lo Coco. Fotografo ufficiale Dario Mentesana.

 

L'inadeguatezza amministrativa, la legislazione farraginosa, l'assenza di un ceto imprenditoriale e professionale: sono tra i motivi di blocco del Paese e della Sicilia in particolare. In cui si fanno strada giovani con la voglia di riuscire, ma naufragano anche molte start up che magari contano su basi che poi non si ritrovano.   Se ne discuterà oggi dalle 9,30 nel corso del convegno dibattito “I giovani, l’impresa, la città … senza giovani non c’è futuro”, nell’aula del Consorzio ARCA (viale delle Scienze, edificio 16), secondo appuntamento del ciclo promosso dal Rotary Club Palermo Est – distretto 2110. Il convegno, moderato dal giornalista Davide Camarrone, sarà aperto dal presidente del Rotary Palermo Est, Antonio La Spina e da Michele Masellis, medico e ideatore del ciclo di incontri. Interverranno Marco Ruisi, docente universitario di Economia aziendale, Alessandro Cacciato Giurato, autore del libro “Il Sud vola”, Aurelio Buglino e Rosario Riggio, imprenditori, Cleo Li Calzi, coordinatore del nucleo di valutazione e verifica investimenti pubblici in Sicilia, Alessandro Ficile, presidente Sosvima, Giovanni Alessi e Giovanni Imburgia, imprenditori.

 

Sport

 

Una grande festa dello sport aperta a tutti, che ogni anno si svolge contemporaneamente su tutto il territorio nazionale. La organizza il Coni per promuovere tutte le discipline sportive. A Palermo quest’anno la “Giornata nazionale dello Sport” – che oggi – si svolgerà a Mondello e occuperà gran parte della spiaggia e il lungomare chiuso al traffico. L’organizzazione vede insieme il Coni e il Comune di Palermo, in collaborazione con Mondello Italo Belga, ASC e Confcommercio per la tecnica e la logistica.

Circa un migliaio gli atleti coinvolti di moltissime discipline, sulla spiaggia e in acqua. E sempre Mondello Italo Belga e ASC hanno organizzato delle giornate di “avvicinamento”, l’ultima delle quali sarà sabato, in collaborazione con Coni, Comune e Confcommercio, nello spazio della spiaggia antistante all’Antico Stabilimento e alla Hello Beach.

Dimostrazioni di attività sportive e tornei si inseguiranno per tutte e due le giornate: sabato si inizia alle 9 sulla spiaggia dell’Antico Stabilimento e si va avanti fino alle 19, con le partite di calcio a tre cubano del CUS Palermo, nei piccoli campi fatti arrivare appositamente da Milano; di pomeriggio si giocheranno invece partite di hockey tra gli sportivi della Federazione italiana hockey; quindi dimostrazioni di discipline di difesa personale come Krav Maga e Kapap con l’istruttore Antonio Gentile, esibizione delle majorette ASD Elite lungo la strada, poi Kendo (scherma tradizionale giapponese de Il Giardino delle rocce). Alle 17 verrà montato sulla strada un ring per ospitare la boxe della Federazione italiana pugilistica. Dalla spiaggia dell’Euroyachting partiranno windsurf e canoe; previste partite di hockey, beach volley e beach cricket affiliate alle diverse federazioni.

Infine sul palco, montato dal Comune di fronte all’Antico Stabilimento, si alterneranno dalle 9,45, Pilates (Emotion sport club), Zumba (con gli istruttori Piero ed Emilio Sammarco), majorette, Tango argentino (Civitas tango), WD functional (mix di danza e body building con l’istruttore Alessio Badagliacca), Piloxing (Anna Coinu insegna questo cardio pilates) per chiudere con la danza sportiva nel tardo pomeriggio. La domenica via alla Giornata Nazionale dello Sport vera e propria che vedrà Mondello letteralmente invasa dagli sportivi: ginnastica a corpo libero sin dalla mattina, poi hockey, partite di tennis da tavolo della Fitet.

Dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18 si fronteggeranno gli schermidori della Federazione italiana scherma, di mattina si aggiunge il Criterium regionale giovanile di boxe. In acqua, canoe e windsurf, poi si potranno seguire le partite di badminton, di beach soccer, beach volley, beach bocce e beach tennis, legate alle diverse federazioni. Sul palco, sin dalla mattina, ecco le esibizioni di Pilates fusion, Capoeira reversao, Zumba, Ethnogym, danza sportiva e majorette.

 

 

 

 

 

Le mostre in corso per la «Settimana delle culture»

Fino al 29 maggio, nella Chiesa del Piliere (piazzetta Angelini), mostra collettiva di arti figurative “Luoghi comuni”. A cura dell’associazione Amici dei Musei Siciliani. Visitabile dalle 10 alle 18. Ingresso libero.

Sempre fino al 29 maggio, all’Oratorio di San Lorenzo (via Immacolatella 3),“Antologica”, mostra fotografica di Giovanni Gagliardo di Carpinello. A cura dell’associazione Amici dei Musei Siciliani. Visitabile dalle 10 alle 18. Ingresso libero.

Fino al 29 maggio all’Oratorio di San Mercurio (vicolo San Mercurio, Cortile San Giovanni degli Eremiti, mostra di scultura di Tiziana Rivoni, intitolata “Giornata IV - Novella V”, a cura degli Amici dei Musei Siciliani. Visitabile dalle 10 alle 18. Ingresso libero.

 

Da  vedere

 

 

 

Alla Sala mostre della residenza universitaria San Saverio (via Giovanni Di Cristina, 7) è possibile ammirare il progetto fotografico "la naturalità del parto", di Chiara Caponnetto, realizzata in coordinamento con la specialista ostetrica Sara Amato dell’Ospedale Civico di Palermo.  Realizzata in collaborazione con l’Unità di Ostetricia e ginecologia dell’Ospedale Civico di Palermo e il patrocinio dell’Ersu Palermo, ritrae il momento della nascita dal punto di vista della sala parto. L’autrice immortala le partorienti negli attimi immediatamente precedenti il parto e durante la nascita, nella consapevolezza che la purezza espressiva dei momenti in cui si sviluppa il parto sia di rara intensità e di grande sfuggevolezza. La mostra sarà allestita fino al 4giugno.

 

 

 

Oggi e fino al 26 giugno a palazzo Ziino di via Dante è possibile ammirare la mostra fotografica “No war” di Letterio Pomara. I cinquantuno scatti in bianco e nero ritraggono le macerie di Bechite, cittadina aragonese. Cura l’allestimento Aurelio Pes. Ingresso libero.

 

Al Real Albergo delle Povere  di corso Calatafimi è possibile ammirare la mostra “Teatro naturale, prove in Connecticut” di Vittorio Messina. Visitabile fino al 26 giugno. Ingresso libero.

Oggi e fino al 31 agosto è possibile ammirare le  opere del pittore Antonio Ligabue al Palazzo Reale di Palermo, sede dell'Assemblea regionale siciliana.  Attraverso la rassegna "Antonio Ligabue (1899-1965). Tormenti e incanti" si potrà conoscere la vita dell'artista.

Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. I visitatori potranno scoprire le opere più rappresentative della collezione pittorica della Fondazione Sicilia. Tele di grande valore, realizzate tra ‘600 e ‘900, dai più grandi maestri della storia dell’arte italiana. Il tutto è frutto del recupero dei pezzi dell’ex Banco di Sicilia, riottenuti dalle diverse filiali; e da altri, provenienti dal patrimonio della ex Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele per le province siciliane. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.

 

Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites” . Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari: dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 19,30. Biglietto 7 – 3 euro.

 

CATANIA

Da vedere

 

La Fondazione Puglisi Cosentino apre i suoi spazi a dieci giovani e promettenti allievi delle Accademie di Belle Arti di Catania e Palermo in occasione di PRE-VISIONI II. Si tratta della seconda edizione di un progetto - nato dalla collaborazione fra la presidente della Fondazione, Allegra Puglisi Cosentino, e i direttori delle Accademie,  Virgilio Piccari (Catania) e Mario Zito (Palermo) – dedicato ai talenti emergenti dell’arte contemporanea in Sicilia. PRE VISIONI II, curata dalle docenti  delle due accademie, Ornella Fazzina e Daniela Bigi, sarà visitabile fino al 10 luglio insieme alla straordinaria esposizione di Pietro Ruffo, protagonista della mostra-evento della primavera 2016 alla Fondazione di Catania con la sua  “Breve storia del resto del mondo”, a cura di Laura Barreca.. L’ingresso a PRE-VISIONI II è libero.

Prosegue fino al 12 giugno alla Fondazione La Verde La Malfa - Parco dell’Arte la mostra“Alchimie Lineari” di Rossella Pezzino De Geronimo, lo sguardo della fotografa siciliana, appassionata di viaggi in località estreme dei cinque continente, che racconta e interiorizza una visione decontestualizzata della natura e dei paesaggi più remoti. Orari visite: da lunedì a venerdì 9-13 e 14-17. Sabato e domenica su appuntamento. Ingresso 5 euro. Info: tel. 095.717.81.55 – 338.5078352.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X