Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Madonna con bambino ed Ecce Homo, a Torino l'opera bifronte di Antonello Da Messina
A PALAZZO MADAMA

Madonna con bambino ed Ecce Homo, a Torino l'opera bifronte di Antonello Da Messina

TORINO. Da Messina a Torino, dal Museo regionale a Palazzo Madama.

La celebre opera bifronte di Antonello da Messina, La Madonna con bambino benedicente e l'Ecce Homo, viene esposto fino al 27 maggio nella mostra 'Doppio capolavoro'.

Il piccolo dittico, dipinto tra il 1465 e il 1470 da un giovane Antonello influenzato dalla pittura fiamminga, è stato collocato nella Camera delle Guardie, con un altro capolavoro dello stesso artista, Ritratto d'uomo, della collezione del museo torinese.

"Le tre opere si 'parlano', grazie ad un apposito allestimento che comunica allo spettatore la maestria del primo grande pittore italiano di caratura europea", spiega Patrizia Asproni, presidente di Fondazione Torino Musei.

Ad accompagnare l'opera, oggi a Torino, c'era Rosario Vilardo, il direttore del Museo di Messina, che dal primo giugno al 10 luglio ospiterà la mostra nell'ambito di uno rapporto di scambio fortemente voluto dai due musei.

Antonello da Messina è considerato il principale pittore siciliano del '400. Fu abile a raggiungere un equilibrio tra luce, atmosfera e l'attenzione al dettaglio della pittura fiamminga.

Morì nel 1479 a Messina. Chiese di essere sepolto in un saio monacale. Si dice che la sua tomba si trovi a Messina nella chiesa di Santa Maria di Gesù Superiore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X