Venerdì, 04 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Show da Sud’n fud: si ride a Palermo con Stefano Piazza
CITTA' DA VIVERE

Show da Sud’n fud: si ride a Palermo con Stefano Piazza

di
appuntamenti, show, Sicilia, Cultura
Stefano Piazza

PALERMO
Da leggere
Oggi alle 17.30 il sindaco Leoluca Orlando, sarà tra i presenti della presentazione del libro “La città cannibale. Il memoriale Notarbartolo” di Leopoldo Notarbartolo, edito da Novecento. Oltre a quello del sindaco alla libreria Novecento di via Siracusa,7/A, sono previsti gli interventi di Vincenzo Merlo, pronipote di Emanuele Notarbartolo, di Camillo Palmeri e del Procuratore aggiunto di Palermo, Leonardo Agueci. Ingresso libero.
-
Oggi alle 16 alla Galleria D’Arte Moderna di piazza Sant’Anna ci sarà la presentazione del libro di Vanessa Correro e Marco Gabriel Perli “Alberto Burri. I miei quadri parlano”. Intervengono la direttrice della Gam Antonella Purpura, Luciana Giunta e Enzo Fiammetta. Ingresso libero.
-
Oggi alla Ex Real Fonderia alla Cala, dalle 17.30 ci sarà la presentazione del libro “Palermo Normanna” di Ferdinando Maurici. Ingresso libero.

Appuntamenti
Un uomo solo, un palco, un microfono e il suo modo di fare totalmente “crazy”. È sicuramente ispirato a film come “Hellzapoppin” quello che fa l’attore comico Stefano Piazza tutti i giovedì a “Dov’è che si ride?”, il format “ripetuto e ripetibile” in scena oggi da Sud’n fud, il locale di via Velasquez 27 a Palermo, nato con lo scopo di unire cibo a chilometro zero e sperimentazioni artistiche di primo livello. Piazza alternerà monologhi dove racconterà Palermo e il siciliano a canzoni popolari coinvolgenti. Ma l’elemento cult della serata è il quiz con il pubblico, dove i partecipanti saranno sottoposti a prove e domande all’apparenza semplici, ma che nascondono sorprese. Sud’n fud è aperto dal martedì alla domenica dalle 17.30.

A teatro
Oggi e fino al 3 aprile al teatro Biondo di via Roma andrà in scena lo spettacolo “Fiabe, morte e miracoli”. Sul palco ci sarà Giseppe Pitrè. Tutti gli spettacoli cominceranno alle 10,30. Biglietti 5 euro.

Da  vedere
Da oggi e fino al 26 giugno a palazzo Ziino di via Dante è possibile ammirare la mostra fotografica “No war” di Letterio Pomara. I cinquantuno scatti in bianco e nero ritraggono le macerie di Bechite, cittadina aragonese. Cura l’allestimento Aurelio Pes. Ingresso libero.
-
Oggi e fino al 31 agosto è possibile ammirare le  opere del pittore Antonio Ligabue al Palazzo Reale di Palermo, sede dell'Assemblea regionale siciliana.  Attraverso la rassegna "Antonio Ligabue (1899-1965). Tormenti e incanti" si potrà conoscere la vita dell'artista.
-
Ai cantieri Culturali della Zisa si può ammirare la mostra “Antologia” di Letizia Battaglia. Cura l’esposizione Paola Falcone. L’allestimento si può visitare fino all’8 maggio. Ingresso libero.
-
Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.
-
Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites” . Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari: dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 19.30. Biglietto 7 – 3 euro.

AGRIGENTO
Da vedere
Settantotto primavere addosso, eppure il maestro sale e scende dalle scale con grande agilità per montare con la squadra di tecnici le sue opere alleFabbriche Chiaramontane di Agrigento. Pino Pinelli, uno degli interpreti più visionari della Pittura Analitica in Italia e protagonista del prossimo evento alle FAM, è impegnato da stamani ad Agrigento, accompagnato dalla figlia Alessandra, per gli allestimenti della mostra “Trademark” a cura di Marco Meneguzzo, visitabile fino al 22 maggio prossimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X