Venerdì, 05 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura A Mosca una mostra in memoria del pittore russo Mikhail Koulakov
A MARZO

A Mosca una mostra in memoria del pittore russo Mikhail Koulakov

Nato a Mosca nel 1933, Koulakov è stato un esponente dell'avanguardia sovietica degli anni sessanta e uno dei fondatori della nuova astrazione in Russia

MOSCA. Sarà allestita all'inizio di marzo in una galleria di Mosca una mostra in memoria di Mikhail Koulakov, il pittore scomparso lo scorso 15 febbraio. Le opere esposte saranno provenienti da collezioni private di Mosca e S. Pietroburgo. Mentre per l'autunno di quest'anno è in preparazione a Terni un'antologica.

Nato a Mosca nel 1933, Koulakov è stato un esponente dell'avanguardia sovietica degli anni sessanta e uno dei fondatori della nuova astrazione in Russia. Laureato in Scenografia con il pittore e regista Nikolai Akimov, presso l'Istituto delle Arti Teatrali  di Leningrado nel 1962, si èformato culturalmente a Mosca e a Leningrado dove ha esposto le sue opere sin dagli anni '60 in spazi alternativi rispetto a quelli ufficiali del realismo socialista.

Nel 1976 si trasferisce in Italia dove trova una "seconda patria" in Umbria, dal 1993 è Accademico di merito dell'Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia. L'esito segnico-gestuale costituisce l'approdo della sua incessante ricerca.

Le sue opere si trovano in musei e collezioni private in Europa e Oltre Oceano. Un suo  splendido mosaico abbellisce la stazione metropolitana Anagnina di Roma.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X