Mercoledì, 27 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Picasso, la nipote vende le sue opere per 290 milioni di dollari
NEW YORK

Picasso, la nipote vende le sue opere per 290 milioni di dollari

Secondo alcune fonti, si tratta di almeno 7 quadri dell'artista tra cui un ritratto della prima moglie Olga, risalente al 1923 e intitolato "Portrait de femme (Olga)", per circa 60 milioni

NEW YORK. La nipote di Pablo Picasso, Marina Picasso, ha deciso di vendere alcune delle opere del nonno per un totale di 290 milioni di dollari. Lo riferisce il New York Post. Secondo alcune fonti, si tratta di almeno 7 quadri dell'artista tra cui un ritratto della prima moglie Olga, risalente al 1923 e intitolato "Portrait de femme (Olga)", per circa 60 milioni, il dipinto del 1921 'Maternité', per circa 54 milioni, e 'Femme a la Mandoline (Mademoiselle Leonie assie)', del 1911, per circa 60 milioni.

In vendita, inoltre, è anche la famosa villa di Cannes di Picasso, 'La Californie'. I quadri verranno venduti direttamente da Marina, che incontrerà i clienti a Ginevra. La nipote dell'artista ha scritto che Picasso si rifiutò di aiutare finanziariamente la sua famiglia quando lei era una bambina, e suo fratello si suicidò nel 1973 pare - scrive il Post - dopo che la seconda moglie del pittore, Jacqueline, gli impedì di vedere il nonno al momento della sua morte. "Ha portato tutti quelli che gli erano vicini alla disperazione", ha scritto Marina del nonno in un libro di memorie del 2001, sottolineando poi che la sua eredità e' stata lasciata "senza amore".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X